Social Media HSHS

Inline

Inizio con il botto per i novizi nell’inline hockey con la sfida tra Sayaluca e Sorengo

La categoria novizi, per giocatori tra i 13 e i 15 anni, ha conosciuto un debutto col botto. Sabato scorso, Sayaluca e Sorengo si sono affrontati a viso aperto, dando vita ad un incontro tanto spettacolare quanto combattuto. I padroni di casa sono passati avanti per 3 a 1 per farsi riacciuffare ancora nel primo tempo dalle reti di Besanidis e Bernardoni.

Nel periodo centrale gli ospiti del Sorengo hanno messo una marcia in più, andando a +4, ma il Sayaluca non ci stava e così Davide Belloni e compagni hanno innescato una lenta ma efficace rimonta culminata a meno di 4 minuti dal termine della partita con la rete dell’11 a 11 siglata da Denny Vassalli, su ribattuta del portiere.

La gioia dei ragazzi di Bruno Bernasconi è durata però appena 45 secondi, il tempo per Tommaso Bernardoni di sfoderare un coast-to-coast devastante e mettere a segno la rete della vittoria. A togliere ogni dubbio ci ha pensato Zeno Moretti, perfettamente assistito dal solito Anton Besanidis, al termine di un’implacabile azione personale, che ha fissato il punteggio finale sull’11 a 13 per gli ospiti.

3 punti meritati per il Sorengo, ma onore ai vinti per i quali è stato un debutto nel debutto. Infatti, per la neonata compagine del Sayaluca si è trattata della prima partita ufficiale! Da notare l’ottima prestazione del portierino Killian Zanetti, che ha tenuto in partita i suoi, e di Davide Belloni, autore di 5 reti. “Sono molto contento della grinta e del gioco di squadra messi in campo dai miei ragazzi”, ci spiega un entusiasta coach Bruno Bernasconi, che aggiunge “in futuro dobbiamo imparare a coprire meglio l’uomo davanti alla porta”.

“La mia squadra ha mostrato carattere e sono contento di tutti”, soddisfatto pure il coach del Sorengo, Juraj Franko, il cui obiettivo stagionale è quello di “creare delle basi più solide e far crescere bene la squadra per il futuro”. Impossibile non citare le prodezze di Bernardoni e Besanidis, autori rispettivamente di 6 e 4 reti. Un vero peccato che per ora il pubblico debba limitarsi a seguire le dirette nei social e non possa ancora recarsi a gustarsi dal vivo e sostenere a gran voce gli autori di queste fantastiche partite.

Sabato 17 aprile alle 10.00, il Sayaluca sarà ospite del Novaggio Twins, mentre alle 16.00 il Sorengo ospiterà il temibile Wollerau.

Temibile perché domenica scorsa la compagine svittese ha sconfitto per 12 a 2 gli Eagles Vedeggio di Yannick Tomasi. Sulla pista del Parco Vira di Savosa, i generosi ticinesi hanno mancato l’entrata in materia ritrovandosi sotto per 5 a 0 al 23 esimo. La reazione non si è fatta attendere, ma ha fruttato solo due reti. Nel periodo conclusivo capitan Boullay Santos e compagni nulla hanno potuto contro le velleità offensive e la concretezza degli ospiti, che sono andati in rete ancora 7 volte.

L’occasione del riscatto è dietro l’angolo, infatti sabato 17 aprile alle 10.00 il Vedeggio ospiterà il Capolago, mentre domenica alle 14.00 il Novaggio ospiterà il Wollerau.
Domenica prossima scattano anche i campionati mini e juniores.

Per la categoria mini, alle 9.30 Novaggio e Sorengo ospitano rispettivamente Sayaluca e Capolago, mentre nella categoria juniores alle 14.00 il Capolago sarà impegnato sulla pista del Bassecourt, quando il Sayaluca invece ospiterà il Gerlafingen.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment

Altri articoli in Inline