Social Media HSHS

NHL

Evander Kane di nuovo nell’occhio del ciclone, stavolta per l’uso di certificati COVID falsi

SAN JOSE – Non accennano a fermarsi i problemi per Evander Kane che, dopo essere finito nell’occhio del ciclone per alcune accuse di scommesse illecite portate alla luce direttamente dalla moglie, ora è sotto indagine per il possibile uso di certificati COVID falsificati.

L’attaccante è attualmente escluso dalla rosa dei San Jose Sharks, ed è in attesa che anche questa verifica nei suoi confronti porti ad un responso, dopo che le accuse precedenti non avevano trovato conferma nelle verifiche fatte dalle autorità.

La NHL non ha attualmente previsto delle pene precise per chi viola i protocolli COVID, ma naturalmente se Kane dovesse aver effettivamente usato dei certificati falsi – mettendo a repentaglio anche la sicurezza del resto della squadra – sono da prevedere delle conseguenze.

Delle sanzioni potrebbero toccare anche il club, visto che la regolamentazione prevede che in caso di mancato rispetto dei protocolli, vi siano delle sanzioni come multe, rimborsi di vario tipo ed anche perdite di scelte al prossimo Draft.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL