Social Media HSHS

NHL

Rangers vittoriosi a Montreal, Predators a valanga sui Blackhawks

6613817771_3ae91c40ac_z(dbostrom)

Erano diversi i giocatori svizzeri impegnati sabato notte in NHL, a partire dal difensore Raphael Diaz, confrontato con i New York Rangers. I canadesi, nonostante avessero vinto tutte le partite casalinghe contro i Rangers negli ultimi 2 anni, sono stati piegati con il risultato minimo di 1-0, frutto della rete di capitan Callahan nel secondo tempo e del primo shutout in carriera di Cam Talbot. Diaz è rimasto sul ghiaccio per oltre 17 minuti, ottenendo però un solo tiro in porta.

Vittoria invece per Damien Brunner ed i suoi New Jersey Devils, bravi nel piegare 4-1 i Pittsburgh Penguins. L’attaccante elvetico ha però giocato solamente 13 minuti, in cui ha effettuato due tiri verso la gabbia di Fleury. Protagonista del match il veterano Martin Brodeur, capace di bloccare i Pens con il 96.4% di parate.

Larga vittoria per 7-2 dei Nashville Predators sui campioni in carica dei Chicago Blackhawks. Il difensore rossocrociato Roman Josi ha collezionato due assist ed ha terminato il match con un bilancio neutro dopo essere stato impiegato per quasi 25 minuti.

Nuova sconfitta invece per i Calgary Flames di Reto Berra e Sven Bärtschi, superati 4-2 dagli Edmonton Oilers. Il portiere ex Bienne è infatti riuscito a parare 20 dei 23 tiri con cui si è dovuto confrontare, mentre Bärtschi ha comunque ottenuto un assist in seconda sulla rete di Wideman nel secondo periodo.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL