Social Media HSHS

NHL

Mentre i Penguins volano, ad Est continua la lotta ai playoff

5623788078_457135ba70_z(Bridgetds)

Continua tesissima la lotta ai playoff nella Eastern Conference, dove addirittura nove squadre si ritrovano a ridosso della linea separate solamente da otto punti. I Toronto Maple Leafs, infatti, continuano a resistere e sono ora al sesto posto a quota 35 punti, mentre Carolina Hurricanes e New York Rangers fanno da spartiacque tra le franchigie ammesse al post season. In penultima posizione, invece, troviamo i Philadelphia Flyers, che con 27 punti hanno però ancora la possibilità di risalire la china.

I Pittsburgh Penguins di Sidney Crosby  sono attualmente in un periodo strepitoso ed hanno vinto addirittura le ultime 10 partite giocate, diventando così di diritto i “nuovi Blackhawks” di questa seconda parte di stagione. Le ultime vittime dei pinguini sono stati i Washington Capitals di Ovechkin, con la 12esima rete del russo che non è bastata ad arginare lo strapotere della capolista.

Continua invece l’incredibile giro sulle montagne russe dei New York Rangers, perfettamente rispecchiato da una statistica che li ha visti vincere cinque partite e perderne altrettante nelle loro ultime dieci uscite. La squadra di John Tortorella ha ben reagito al disastro road trip di settimana scorsa sconfiggendo in sequenza Carolina Hurricanes e New Jersey Devils, ma sono poi stati goffamente battuti al Madison Square Garden dai Florida Panthers, attualmente la peggior squadra della lega con soli 24 punti.

La preoccupazione dei Rangers, oltre che alla delicatissima situazione in classifica, va in queste ore anche a Rick Nash, autore di un check “sospetto” ai danni di Tomas Kopecky di cui vi proponiamo il video di seguito. La superstar delle blueshirts potrebbe di conseguenza venir squalificato per alcune partite, anche se al momento pare che non sia ancora stato contattato dalla lega per un’eventuale sanzione.

Continua la battaglia per la conquista di un posto nei playoff anche per i New Jersey Devils che, come vi abbiamo riportato in mattinata, hanno recuperato il loro storico portiere Martin Brodeur dopo l’infortunio. Per l’occasione “Maaaarty” ha completato il suo personale hat-trick in carriera, finendo in maniera rocambolesca nel tabellino e mettendo così a segno la sua terza rete nella NHL.

Perdono un po’ di “gas” i Boston Bruins che, dopo un periodo strepitoso, sembrano essere leggermente in calo. Hanno per contro una marcia costante i Montreal Canadiens di Max Pacioretty, che nelle loro ultime dieci uscite hanno ottenuto 16 dei 20 punti a disposizione. L’ex Ambrì Piotta continua a comandare la classifica dei marcatori di franchigia, con 25 punti realizzati in 26 match.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL