Social Media HSHS

NHL

Carolina in evidenza, Malkin torna segnando un gol strepitoso

2385606698_e96f0bbb6a_z(Mike+Tiffy)

Solamente due partite nella Eastern Conference sono state giocate nella notte tra lunedì e martedì, ovvero Devils – Maple Leafs e Lightning – Penguins. Di particolare interesse il match tra Tampa Bay e Pittsburgh per il ritorno in pista della superstar Evgeni Malkin, costretto a saltare quattro incontri a causa di una commozione cerebrale rimediata contro i Panthers.

Il russo non poteva sperare in un ritorno migliore: ad inizio terzo tempo si è infatti reso protagonista di una rete spettacolare di cui vi lasciamo il video di seguito, realizzazione che è valsa il pareggio ai suoi in un incontro che ha poi visto i Pens trionfare per 4-3. Crosby e compagni hanno vinto ben 7 delle ultime 10 partite disputate, rollino di marcia che gli permette di essere al secondo posto nella classifica di Conference.

Hanno invece perso la vetta i Boston Bruins che, dopo ben 6 vittorie consecutive, sono inciampati contro i rivali dei Montreal Canadiens, dove a decidere le sorti dell’incontro è stata la rete dell’ex Friborgo, David Desharnais, autore di una doppietta. In caduta libera invece i Tampa Bay Lightning che, nonostante possano vantare nelle loro fila uno Stamkos che è attualmente il miglior marcatore della lega con 17 gol, non assapora il gusto della vittoria da ben 5 partite.

Con i Bolts tutt’altro che in forma, Florida su livelli piuttosto bassi, Washington autore di una prima parte di stagione da dimenticare e Winnipeg sinora protagonista di un onesto campionato, nella Southeast Division ad approfittare sono i Carolina Hurricanes, che si ritrovano così dopo 21 partite in terza posizione di Conference.

Eric Staal è tornato in grandissima forma realizzando 25 punti in sole 21 partite, mentre il nuovo arrivo Semin sta reagendo al meglio dopo la difficile stagione ai Capitals con un bottino attuale di 20 punti. Dopo una commozione cerebrale è ritornato in pista andando subito a segno anche Jeff Skinner.

5518717273_326687c107_z(Bridgetds)

In leggera ripresa i New York Rangers, ritornati a ridosso della linea dopo aver ottenuto due vittorie consecutive contro Tampa Bay e Buffalo. Come vi avevamo già raccontato, nel match contro i Sabres la superstar Brad Richards ha subito un duro colpo da parte di Patrick Kaleta, sospeso dalla lega per 5 partite e sanzionato con una multa di 76’219 dollari per un intervento definito come “estremamente pericoloso”.

La (parziale) rinascita dei Rangers è concisa con il rientro sul ghiaccio di Rick Nash, autore di una rete contro i Lightning e di una doppietta (più un rigore) nell’incontro al cospetto dei Sabres.

All’appello manca però il contributo di un Marian Gaborik che –  nonostante i suoi 14 punti – sta faticando maledettamente ad essere incisivo come la passata stagione. Il coach Tortorella sta provando sostanzialmente ogni sorta di combinazione per fargli ritrovare le giuste sensazioni, ma ci vorrà probabilmente ancora un po’ di tempo.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL