Social Media HSHS

NHL

Tutte le squadre NHL presentate da HSHS: Los Angeles Kings

Finalmente il lockout è giunto alla sua conclusione e, di conseguenza, a partire dal prossimo 19 gennaio le 30 squadre NHL torneranno finalmente in pista per dare vita al campionato più bello del mondo!

Proprio per questo motivo, nel corso delle prossime due settimane vi riproporremo sulle pagine di HSHS la presentazione di tutte le franchigie nordamericane che già avevamo pubblicato durante i mesi di settembre ed ottobre, riassumendone i movimenti di mercato, le ambizioni per l’imminente annata ed analizzandone i reparti difensivi, d’attacco ed i portieri a disposizione.


LOS ANGELES KINGS

Dopo ben 45 anni di attesa, finalmente i Los Angeles Kings sono riusciti a vincere la loro prima Stanley Cup della storia. Le mosse decisive per poter arrivare al grande traguardo sono state parecchie, su tutte la capacità di portare in California Mike Richards e Jeff Carter, così come la decisione di esonerare coach Terry Murray ed ingaggiare al suo posto Darryl Sutter, capace di trasformare immediatamente la squadra in una pretendente alla coppa.

In vista del campionato 2012/13 la rosa capace di sconfiggere i New Jersey Devils in finale è rimasta praticamente intatta ed avrà così la grande possibilità di difendere il titolo conquistato. Jonathan Quick, vincitore del Conn Smythe Trophy, è stato messo sotto contratto per parecchie stagioni, mentre ai free agent Jarret Stoll, Dustin Penner e Colin Fraser è stato rinnovato il contratto.

(Bridgetds)

Guardando al comparto d’attacco, ci si accorge che dei grandissimi passi avanti sono stati fatti nel corso dei playoff, dopo che la squadra aveva terminato la regular season solamente al 14esimo posto per quanto concerne le reti realizzate. In futuro ci si aspetterà di più da Mike Richards (solo 18 reti), mentre Anze Kopitar, Dustin Penner e Dustin Brown dovrebbero riuscire a confermare il loro contributo di oltre 20 gol. A Los Angeles si spera inoltre che la grande prestazione di Doughty nei playoff possa significare che il giocatore è ritornato sui livelli del 2009/10, quando ottenne ben 59 punti.

Per quanto concerne la difesa, solamente i St. Louis Blues hanno concesso meno reti la scorsa stagione. Doughty e Mitchell sono stati dei veri e propri condottieri per LA, mentre tutti i blocchi di difesa possono vantare un elemento capace anche di dare importanti impulsi in avanti. Inoltre, la filosofia di Sutter di far girare velocemente il disco ha trasformato i Kings in una delle squadre più veloci della NHL, dando vita ad incredibili ripartenze.

(Bridgetds)

Sul fronte portieri, Jonathan Quick è sicuramente uno dei più forti al mondo e, avendogli fatto firmare un rinnovo di addirittura 10 anni, allo Staples Center si potranno dormire sonni tranquilli per parecchio tempo. La passata stagione ha giocato 69 partite in regular season e 20 nei playoff, ottenendo 13 shutout.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL