Social Media HSHS

NHL

Streit rifiuta l’AHL e chiede qualche giorno per riflettere, sarà la NLA o il ritiro?

Nessuna squadra NHL ha scelto Streit dalla lista dei waivers, il veterano è ora a un bivio

MONTREAL – Senza sorpresa, il difensore svizzero Mark Streit ha superato la fase dei waivers senza essere scelto da nessun’altra squadra NHL, ma il difensore svizzero ha già fatto sapere di non avere alcuna intenzione di giocare per il farm team AHL dei Montreal Canadiens.

Il 39enne ha affermato di volersi prendere qualche giorno per riflettere sul suo futuro, ma verosimilmente la sua carriera NHL è da considerarsi terminata.

Lo scenario più verosimile è quello che vede Streit piazzato tra gli “unconditional waivers”, fase necessaria per procedere alla rescissione contrattuale. A quel punto il difensore sarebbe libero di accordarsi con chi preferisce, ed in questo senso oltre oceano si specula su un suo ritorno in Svizzera.

In passato Streit aveva affermato di non considerare la NLA come un’opzione per il finale di carriera, ma vista la situazione venutasi a creare – e la possibilità di lottare per un posto in Nazionale alle Olimpiadi – il giocatore potrebbe averci ripensato.

L’alternativa, assolutamente non da escludere, è quella del ritiro.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL