Social Media HSHS

Coppa Spengler

Lo svolgimento della Spengler per ora non è a rischio, ma il torneo potrebbe doversi adattare

(KEYSTONE/Gian Ehrenzeller)

DAVOS – Come si può leggere sul Tages Anzeiger, nonostante il netto peggioramento della situazione pandemica al momento lo svolgimento della Coppa Spengler non è a rischio, ma il torneo si dovrà verosimilmente adattare al contesto.

Come spiega infatti Marc Gianola l’organizzazione sta monitorando da vicino la situazione e le disposizioni delle autorità, ma è già chiaro che l’obbligo di quarantena per il rientro da alcuni paesi – tra cui la Cechia – renderà molto difficile la partecipazione di squadre estere.

Non vedremo dunque con tutte le probabilità lo Sparta Praga, che dovrebbe raggiungere Davos con dieci giorni d’anticipo per sottoporsi alla quarantena, processo questo molto complicato visto il calendario del campionato in cui la squadra è impegnata.

Una decisione da parte della squadra ceca è attesa entro la fine della settimana, e nel caso in cui delle partecipanti dovessero alzare bandiera bianca il torneo verrebbe completato da altre squadre svizzere. Per Gianola resta comunque fondamentale che il torneo possa avere luogo.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Coppa Spengler