Social Media HSHS

Nazionale

Svizzera battuta per 7-0 dalla Russia, infortunio per Baltisberger

TORONTO – Secca battuta d’arresto per la Svizzera U20 ai Mondiali di categoria. I ragazzi di John Fust, dopo aver sconfitto la Cechia nel primo incontro, sono stati battuti con un perentorio 7-0 dalla Russia, ridimensionando così gli entusiasmi e rendendo ancora più importante la partita di martedì contro la Danimarca.

Il match è apparso in salita sin dal primo periodo, chiusosi per 3-0 in favore dei russi guidati da Valeri Bragin. Non si può però dire che i rossocrociati non ci abbiano provato, come testimonia un bilancio dei tiri a favore per 32-23, ma il portiere Shestyorkin – draftato qualche mese fa dai New York Rangers – è stato perfetto.

Per quanto concerne i due “ticinesi” impegnati, Jason Fuchs ha fatto registrare un -2 complessivo, tre tiri in porta ed il 44% di ingaggi vinti, mentre Luca Fazzini ha scagliato tre tiri e chiuso il match con un bilancio netruo.

Da segnalare purtroppo che durante la partita Phil Baltisberger è stato colpito duramente da una carica di Anatoli Golyshev ed è stato trasportato fuori dal ghiaccio in barella. Stando alle ultime informazioni il giovane non sembra aver riportato nulla di grave.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Pubblicità

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Nazionale