Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Serge Pelletier: “L’equilibrio della squadra è la chiave del successo”

senza titolo-503

AMBRÌ – Dopo la quinta vittoria consecutiva ci siamo fermati a scambiare due parole con Serge Pelletier, allenatore dell’Ambrì Piotta a cui va sicuramente una grande fetta di merito per quanto si vede sul ghiaccio.

Serge, sono alcune partite che si nota come nel primo tempo soffrite un po’ l’avversario, poi tu leggi molto bene la partita e nel secondo tempo si vede un Ambrì più disciplinato e senza sbavature…
“Bisogna dare credito allo Zugo questa sera, nel primo tempo hanno giocato molto bene. Il primo tempo direi che era alla pari, poi nel secondo tempo abbiamo inserito una marcia in più e questo ha aiutato la squadra a vincere la partita”.

Il doppio impegno contro il Losanna, Zugo e poi Rapperswil e Ginevra. Queste partite potevano fungere da banco di prova per l’Ambrì e sinora avete raccolto tutti i punti disponibili…
“Credo che non si debba speculare sulle prossime partite o fare dei calcoli, l’importante è il modo nel quale giochiamo. Martedì sera abbiamo offerto una prestazione molto solida, prestazione che dovremo assolutamente riproporre già a partire dal prossimo weekend. Se ci riusciremo sono sicuro che arriveranno altre vittorie”.

Paradossalmente le assenze di Noreau e Williams non si notano quasi. Questo perché tutte le linee stanno svolgendo il loro dovere…
“In questo momento abbiamo un grande equilibrio in squadra e questo aiuta tantissimo. Tutti si danno una mano a vicenda per offrire alla squadra grandissime prestazioni ed un ottimo rendimento, questa è una delle chiavi determinanti del successo di stasera e di altri successi”.

Ho citato Williams e Noreau, puoi dirci qualcosa su loro due?
“Per il momento continuano ad allenarsi. Chiaramente per loro è difficile stare in disparte e non poter scendere sul ghiaccio per le partite. Stanno lavorando veramente duro anche fuori dal ghiaccio e li rivedremo presto in squadra”.

La scadenza del prestito di Nordlund è imminente, l’intenzione è quella di confermarlo?
“L’idea è quella di prolungare il suo contratto e penso che nei prossimi giorni si potrà parlare con lui per discutere di questa eventualità. Si sta rivelando un ottimo giocatore ed un ottimo acqusito”.

Un’altra persona che non ha un contratto sicuro, anche se per l’anno prossimo, è proprio Pelletier…
“Di questo non so molto (ride ndr), per il contratto di Nordlund puoi chiedere a me, ma per il mio dovresti parlare con qualcun’altro”.

Ultima domanda, quasi d’obbligo, Domenichelli rivelerà presto la sua scelta, è lecito attendersi sorprese magari in direzione Leventina?
“Non penso che ci saranno sorprese. Ho sempre ribadito che noi finanziariamente non possiamo permetterci di andare sul mercato e già quest’estate abbiamo dovuto lasciar partire o rinunciare all’acquisto di giocatori che non siamo stati in grado di mantenere/permetterci economicamente parlando. La nostra situazione finanziaria è da rispettare ed in questo momento non possiamo offrirci questo lusso”.

Studente universitario in Scienze della Comunicazione all'USI, segue giornalmente lo sport a 360°. Si occupa principalmente delle interviste, seguendo da vicino l'Ambrì Piotta.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta