Social Media HSHS

National League

Raeto Raffainer sostituirà Lüthi come CEO del Berna, confermato coach Lundskog

© SIHF

BERNA – Dopo la deludente passata stagione terminata con il fallimento dell’obiettivo minimo dei pre-playoff, il Berna ha annunciato una serie di importanti cambiamenti nella conferenza stampa di mercoledì pomeriggio.

La novità principale riguarda Marc Lüthi, che per motivi di salute ha deciso di lasciare la sua posizione come CEO del club. Il testimone verrà raccolto da Raeto Raffainer, il quale ha come prima cosa confermato la posizione dell’head coach Johan Lundskog.

È inoltre stata confermata la volontà di piazzare altrove gli stranieri Cory Conacher e Kaspars Daugavins, mentre rimangono un’opzione per la prossima stagione Phil Varone e Cody Goloubef. Sottolineato anche l’interesse per il ritorno in Svizzera di Sven Bärtschi.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League