Social Media HSHS

Interviste

Prince: “C’è già un’ottima intesa con la mia linea, Thürkauf mi ha subito impressionato”

L’attaccante ha debuttato con due gol e due assist: “È stata una buona partenza. Nell’hockey ci sono molti alti e bassi, quindi quando capitano serate del genere te le godi. Ora guardiamo alla prossima partita!”

© Photobruscaluckyvideo

LUGANO – Pronti, partenza, gol. È così, con una rete dopo soli 16 secondi di gioco, che si è presentato Shane Prince al suo debutto in bianconero. Se possibile, la serata è poi proseguita ancora meglio per il nuovo straniero del Lugano, protagonista su tutte e quattro le segnature dei bianconeri, grazie a due gol e due assist. Una prestazione con cui ha portato alla vittoria la sua nuova squadra e che ha da subito entusiasmato i tifosi, che lo hanno votato come migliore in pista.

“Sì, è stata decisamente una buona partenza”, conferma con un sorriso il nuovo numero 92 bianconero. “Nell’hockey ci sono molti alti e bassi, quindi quando capitano serate del genere te le godi, ma il giorno seguente devi già dimenticarle, per tornare a lavorare ed essere pronto per la prossima partita”.

Come sei stato accolto dalla tua nuova squadra?
“L’intera organizzazione – dal general manager, allo staff, fino ai miei compagni, tutte persone incredibili – mi ha reso davvero facile venire qui a giocare in seguito al mio trasferimento. In squadra abbiamo molti buoni giocatori, personalmente ho ottimi compagni di linea ed è bello vedere che fin da subito abbiamo sviluppato un’ottima intesa”.

Sei sorpreso che abbiate trovato così velocemente questa intesa?
“A dire il vero fin da subito ho avuto la sensazione che questa sarebbe stata una buona linea. Carr e Thürkauf sono dei bravissimi giocatori e come caratteristiche penso di essere adatto a giocare al loro fianco. Iniziare subito così nella prima partita è incredibile, è stato bello poter contribuire alla vittoria e tenere i tre punti qui a Lugano”.

© Photobruscaluckyvideo

Quante volte vi eravate già allenati assieme?
“Solo una volta, in verità (ride, ndr). Ero in attesa del mio visto, per questo non ero nella formazione titolare e quindi non mi sono allenato in una linea fissa fino a giovedì. Spesso però la chimica è una cosa che c’è oppure no, indipendentemente da quante volte ci si allena assieme. Nel nostro caso è molto positivo che fin da subito è scattata l’intesa”.

Entrambi gli assist per le tue reti sono arrivati da Calvin Thürkauf, che ha a sua volta segnato su un tuo suggerimento…
“Come ho già detto, ho degli ottimi compagni di linea. Nelle partite in cui non ho potuto giocare e che ho seguito dalla tribuna, Thürkauf è un giocatore che ho notato; un centro ben messo fisicamente, molto potente, ma anche un buon pattinatore che è in grado di fare delle giocate quando è necessario. Insomma, non puoi chiedere di più da un compagno di squadra, sembra davvero essere un ottimo giocatore e penso che assieme formiamo una bella coppia”.

Quanto è importante per la tua fiducia iniziare con una prestazione del genere una nuova avventura?
“Fa certamente bene. Una buona partenza è sempre una bella sensazione, ma arrivare in uno spogliatoio con un buon ambiente rende tutto davvero molto più facile. A volte quando ti trasferisci in una nuova squadra ti trovi a dover affrontare ego diversi e in situazioni del genere, quando devi preoccuparti di altre cose al di fuori del ghiaccio, è difficile giocare al tuo meglio. Qui a Lugano non vedo niente di tutto ciò, tutti sembrano essere delle belle persone e dei buoni compagni di squadra. Avere un gruppo del genere rende molto più facile integrarsi e giocare per loro”.

Era la tua prima partita dopo diverso tempo e hai subito giocato quasi 18 minuti… Com’e andata a livello di energie?
“Se c’è qualcosa che non era ancora al meglio, è la mia resistenza, visto che sono quasi due mesi che non giocavo una partita. Tutto sommato però mi sono sentito abbastanza bene e sono sicuro che andrà meglio ogni giorno che passa”.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste