Social Media HSHS

Interviste

Pelletier: “La prova era abbastanza per vincere, bisogna sciogliersi per segnare di più”

Il coach dopo la sconfitta in Gara 3: “I playoff sono un’altra stagione e c’è un po’ di pressione. Conta però chi arriva primo a quattro vittorie, non importa in che ordine, dobbiamo fare ancora meglio lunedì a Rapperswil”

LUGANO – Il Lugano sta incontrando le sue difficoltà nel battagliare con un Rapperswil mai domo, e quanto visto sul ghiaccio sinora nella serie non può far dormire sonni tranquilli ai bianconeri di Serge Pelletier, che nel dopo partita si è però mostrato fiducioso e molto (troppo?) ottimista.

“Abbiamo giocato abbastanza bene per vincere”, ha commentato il coach canadese. “Purtroppo il disco non è entrato malgrado siano arrivati più di cinquanta tiri, dovremo trovare il modo per andare in rete più spesso rispetto ai soli due gol ottenuti in questa partita”.

I tiri anche sabato sono stati tanti, ma nella quantità non sempre c’è stata la giusta qualità…
“Non direi, perché abbiamo avuto 25 occasioni da gol, dunque sono arrivati tiri che contano. Purtroppo però bisogna buttarla dentro. Dobbiamo concentrarci sul nostro gioco e capire cosa possiamo fare addirittura meglio”.

Credi che la tua squadra stia sentendo una certa pressione?
“I playoff sono un’altra stagione, come tutti sanno. C’è pressione, si tiene il bastone un po’ più stretto e da questo punto di vista bisogna sciogliersi un po’ per andare in gol con maggiore frequenza”.

Dalla prima linea deve arrivare un contributo maggiore…
“Dala prima linea ma anche dalla squadra in generale, nei playoff tutti devono contribuire con delle reti. Il gol della vittoria è arrivato dal quarto blocco del Rapperswil, e vale la legge che si vince e perde come squadra”.

Siete sotto 2-1 nella serie, in pochi lo avrebbero immaginato…
“Quando cominci una serie di playoff non fai questi calcoli, ma conta solo chi arriva a vincere quattro partite, indipendentemente dall’ordine in cui si ottengono queste vittorie. Dobbiamo prepararci meglio per Gara 4, facendo gli aggiustamenti giusti che ci permetteranno di vincere la prossima partita”.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste