Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Nättinen e Kneubuehler out alcune settimane, si allungano di un mese i tempi di D’Agostini

Il club leventinese ha inoltre comunicato che Mazzolini sarà out per 3-4 settimane, mentre Isacco Dotti non potrà giocare per oltre un mese. Con i Rockets rientreranno invece Conz e Incir

AMBRÌ – L’Hockey Club Ambrì-Piotta informa sullo stato degli ultimi infortuni.

Julius Nättinen è stato trasportato in ospedale a Lucerna dopo il duro colpo subìto domenica pomeriggio nella sfida contro lo Zugo. Gli esami approfonditi a cui si è sottoposto hanno fortunatamente escluso fratture o danni maggiori ed hanno evidenziato solo una forte distorsione alle cervicali. Per il finlandese classe ’97 si prevede uno stop di un paio di settimane dopodiché il suo stato ed il suo rientro alle competizioni verranno valutati giornalmente.

Stessi tempi di recupero e stesse modalità di rientro per Johnny Kneubuehler che ha subìto una distorsione alla caviglia sinistra durante la partita disputata alla Valascia contro il Davos lo scorso 15 gennaio.

L’attaccante Elia Mazzolini ha subìto uno strappo ai muscoli obliqui dell’addome. Il classe ’96 sarà out 3-4 settimane.

Gli esami a cui si è sottoposto il difensore Isacco Dotti hanno evidenziato una lesione alla sindesmosi della caviglia sinistra. Il classe ’93 dovrà restare lontano dal ghiaccio per un periodo di 4-6 settimane.

L’HCAP informa che Benjamin Conz e Patrick Incir rientrano dai loro rispettivi infortuni e scenderanno sul ghiaccio martedì con la maglia dei Ticino Rockets.

Infine, la società biancoblù informa che i tempi di recupero di Matt D’Agostini si prolungano di almeno un mese da quanto inizialmente comunicato.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta