Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano ha rinnovato il contratto dell’attaccante Daniel Carr per altri tre anni

LUGANO – Il 2022 parte per l’Hockey Club Lugano con una notizia che saprà entusiasmare la grande famiglia bianconera. L’HCL e Daniel Carr hanno firmato un nuovo contratto valido per le prossime tre stagioni.

Il 30enne attaccante canadese nato nell’Alberta il 01.11.1991 vestirà pertanto i colori bianconeri fino al termine del campionato 2024/25.

Nonostante i due infortuni che ne hanno caratterizzato i primi mesi di questa stagione, Carr è presto diventato un beniamino dei tifosi.

La passione e l’intensità del suo gioco e la sua spiccata etica del lavoro sono qualità rare, unite inoltre ad uno straordinario fiuto del gol testimoniato peraltro dalle cifre: 20 partite e 21 punti (11 gol, 10 assist) dal suo approdo alla Cornèr Arena nei primi mesi del campionato 2020/21.

Nella sua carriera Carr ha disputato 118 partite in NHL (37 punti), 160 partite nel massimo campionato universitario (NCAA, 157 punti) e 253 partite di AHL (223 punti, MVP della stagione 2018/19).

Queste le parole del GM Hnat Domenichelli:
“Siamo molto felici di poter annunciare il rinnovo triennale del contratto con Daniel e non vediamo l’ora di averlo con noi a lungo termine”.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano