Social Media HSHS

National League

Il Friborgo è il nuovo leader, Rapperswil in leggera ripresa

senza titolo-29

Il weekend appena trascorso ha sancito il nuovo leader di National League. Si tratta del Friborgo Gottéron di Hans Kossmann, franchigia che nella serata di venerdì ha sconfitto per 5-3 il Davos nel bigmatch andato di scena alla BCF Arena.

La sera seguente, invece, i burgundi sono riusciti ad espugnare l’Eisstadion di Bienne. 2-1 il parziale finale che ha permesso a Sprunger e compagni di issarsi in vetta alla classifica.

Se il Gottéron ha spiccato il volo, l’Ambrì Piotta ha perso leggermente quota. I leventinesi infatti, nonostante la bella vittoria per 4-1 ottenuta in casa nella serata di venerdì contro il Bienne, sono stati surclassati all’Hallenstadion dai Lions. Apparsi molto imprecisi, i biancoblù nulla hanno potuto contro uno ZSC cinico nello sfruttare le occasioni da rete. In seguito alla sconfitta patita a Zurigo, i leventinesi hanno dovuto cedere anche la seconda piazza al Davos.

Per quanto concerne il Kloten, gli zurighesi sono riusciti a cogliere due vittorie molto importanti nel weekend. Nella serata di venerdì la squadra di Hollenstein ha sconfitto alla Resega il Lugano per 2-1, mentre la sera seguente gli aviatori non hanno dato scampo al Berna, sconfitto 2-1 dopo il tempo supplementare.

Lugano_Kloten_28

A proposito del Lugano, da segnalare che negli ultimi due incontri i bianconeri sono riusciti a racimolare solamente un punto, ottenuto in quel di Zugo nella serata di giovedì in seguito alla sconfitta per 5-4 dopo il tempo supplementare. Lunedì sera la compagine diretta da Patrick Fischer avrà comunque la possibilità di tornare immediatamente sopra la riga per mezzo del derby che andrà in scena alla Valascia.

Difficile capire che cosa stia succedendo a Ginevra, con un Servette autore di prestazioni quanto mai altalenanti. Gli uomini di McSorley hanno dapprima sconfitto lo Zugo per 3-2 tra le mura amiche, per poi subire una sconfitta (5-4) decisamente inaspettata in quel di Rapperswil, squadra in lenta ripresa dopo l’allontanamento di alcuni giocatori.

Buon periodo per il Losanna, franchigia che continua a dimostrarsi un’avversaria coi fiocchi per tutte le squadre di National League. Dopo la vittoria ottenuta a scapito degli ZSC Lions per 4-3 dopo i tiri di rigore, anche a Davos la squadra di Ehlers è riuscita a creare grossi grattacapi al proprio avversario, uscito comunque vincitore per 4-2.

senza titolo-102

Che dire degli orsi? La squadra della capitale sta navigando in acquee davvero mosse. Se da una parte può essere giustificabile la sconfitta patita alla Kolpig Arena di Kloten dopo il tempo supplementare, impossibile da digerire invece è la rimonta subita dal Rapperswil alla PostFinance Arena nella serata di venerdì. Dopo essersi portati in vantaggio per 3-0, i bernesi si sono fatti raggiungere dai Lakers. Ci ha poi pensato Byron Ritchie a riportare avanti i suoi, i quali si sono fatti nuovamente raggiungere al 50’ da Friedli. Il match si è poi deciso ai rigori.

Come detto, la National League tornerà a far discutere nella più classica delle sfide cantonali. L’Ambrì Piotta ospiterà i cugini bianconeri lunedì sera alla Valascia con l’ingaggio d’inizio previsto per le ore 20:30 a causa di esigenze televisive.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League