Social Media HSHS

Interviste

Guerra: “Passo dopo passo stiamo crescendo, anche imparando dagli errori”

Il difensore è felice dei risultati che sta trovando la squadra: “Qualche settimana fa abbiamo capito che il nuovo sistema avrebbe pagato, oggi ci siamo calati del tutto nella nuova realtà”

LUGANO – La vittoria del Lugano sul Langnau ha distribuito qualche brivido nel terzo periodo prima che venisse chiusa definitivamente dai bianconeri. La squadra di Gianinazzi ha trovato il carattere per uscire alla distanza e sicuramente è il risultato di un gruppo che gioca con maggior fiducia rispetto al passato: “Siamo stati bravi a uscire da quel momentoafferma Samuel Guerraanche se ci siamo messi noi in quella situazione”.

Samuel Guerra, si dice che “vincere aiuta a vincere”, e voi confermate di essere in un momento finalmente di ottima fiducia…
“Sono i frutti del lavoro che portiamo avanti con il coach. Da qualche settimana abbiamo capito che la sua filosofia avrebbe funzionato e siamo entrati veramente in quel mood di prendere allenamento per allenamento e partita per partita. Lavoriamo veramente con la consapevolezza che stiamo facendo i passi giusti, e i risultati si stanno vedendo”.

Un paio di mesi fa ci dicevi che faticavate a tenere fisicamente per l’intera partita, oggi avete trovato il ritmo giusto?
“Lo stile che applichiamo oggi ci permette, a differenza di quello precedente che è comunque un discorso chiuso, di avere un ritmo costante per tutto l’incontro, e anche contro il Langnau abbiamo visto come ci abbia dato la possibilità di riprendere in mano l’incontro nel finale”.

In quei dieci minuti di difficoltà nel terzo tempo è riemerso qualche dubbio del passato?
“Non credo sia stato qualcosa tornato dal passato, semplicemente abbiamo sbagliato la gestione della partita lasciando che il Langnau tornasse nel match. Sono episodi che non dovrebbero capitare ma che purtroppo ogni tanto affiorano, lavoreremo meglio per evitare il più possibile questi problemi”.

Stai trovando parecchio ghiaccio ultimamente, tu e Wolf vi siete guadagnati la fiducia dello staff…
“Sono contento di aver trovato una buona stabilità, io e Wolf abbiamo accettato il ruolo che ci ha affidato il coach, nel quale abbiamo tanto lavoro da fare ma anche la possibilità di prenderci la libertà di fare le nostre giocate. Sentiamo la fiducia di Gianinazzi e questo ci aiuta molto”.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste