Social Media HSHS

Inline

Nel mondo dell’inline hockey il Sayaluca riparte con la sfida del derby

La storia recente dei derby ticinesi di LNA ha mostrato come il Sayaluca sia spesso riuscito a usare il derby contro i cugini del Malcantone quale trampolino di lancio per raddrizzare una stagione cominciata maluccio. Quest’anno il derby arriva un po’ a sorpresa, dettato dal fato, che ha sorteggiato Sayaluca contro Malcantone già nei sedicesimi di finale di Coppa Svizzera.

Le premesse ci sono tutte: come gli altri anni, il Malcantone è partito alla grande e svetta in cima alla classifica, mentre il Sayaluca è partito con il freno a mano tirato e accusa un certo ritardo di preparazione. Se però è vero che gli anni scorsi il Malcantone partiva a razzo per poi farsi regolarmente superare dalle altre squadre, negli ultimi due anni il Malcantone è maturato parecchio, raggiungendo le semifinali di play-off e sfiorando l’accesso alla finale. L’avventura play-off per il Sayaluca nelle ultime stagioni è terminata invece già ai quarti di finale. Inoltre, una volta la rosa del Malcantone peccava di qualità, mentre quella del Sayaluca era solita rimpolpare la nazionale Svizzera.

Oggi, il Malcantone è una squadra temibile e solida in tutti i reparti di gioco, non da ultimo grazie a due portieri molto affiatati quali Demian Burri e Jesus Conrad, e il recente innesto di giocatori di peso come Andrea Bersier, ex di turno, Alessandro Spinetti e Axel Leone. Ma la forza del Malcantone è il gruppo e lo spirito di abnegazione, qualità che i cugini del Sayaluca non hanno per ora messo in campo. Sarà il Sayaluca a invertire la tendenza e rilanciare la propria stagione o il Malcantone ad espugnare il Palamondo di Cadempino e confermarsi la squadra migliore in Ticino? Lo abbiamo chiesto agli architetti di questa sfida, i coach di Sayaluca e Malcantone, rispettivamente Roy Bay e Kevin Schuler. “Il Malcantone è favorito” ci spiega Bay, “hanno un gioco più consolidato.” Sì, però l’incontro si svolge nel Palamondo, aka Alcatraz, ribatto io. “Ultimamente in casa ci prendono a schiaffi un po’ tutti”. Dunque? “Vincerà chi saprà metterci l’anima e lottare fino alla fine!”.

Cosa ne pensa Kevin Schuler del Malcantone: “il Sayaluca parte favorito” e te pareva… “la coppa non è fondamentale, ma nessuno vuole perderla!” Dunque? “Vincerà chi avrà più fame!”

L’ora della verità scocca domenica 24 aprile alle 16.00. Un appuntamento imperdibile per gli amanti dello skater hockey e soprattutto delle emozioni forti.

Non dimentichiamo però, che sabato 23 aprile alle 17.00 sempre al Palamondo di Cadempino, il Sayaluca ospiterà il modesto Buix, mentre il Malcantone alle 18.00 sarà sulla pista del Givisiez, che vuole riscattarsi dopo la batosta subita due settimane fa.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline