Social Media HSHS

Altro

Il Cramosina supera anche il Lodrino imponendosi con il chiaro risultato di 5-1

Il Cramosina, reduce da 3 vittorie nelle prime 3 apparizioni e ancora a punteggio pieno in graduatoria affronta l’incognita Lodrino, che in questo avvio di stagione si presenta con una compagine di tutto rispetto.

La partita inizia ad alto ritmo, con il Cramosina a farsi preferire davanti alla porta del sempre ottimo Alessio Ramelli, ma che non trova il pertugio giusto e allora ecco che i rivieraschi, sorretti dal proprio portiere e da un difesa che blocca tutto, prendono fiducia e producono belle azioni verso la porta ben sorretta dal solito e affidabile Paolo Calanca.

Poi la svolta, da un passaggio di Wörndli i fratelli Isabella si fanno protagonisti di un’azione di alta classe aprendo le marcature con Joey. Ma la gioia non dura molto, poiché dopo appena 2 minuti esatti vi è la risposta di Dario Lurati su ottimo suggerimento del giovane Paolo Pedrinis supera Calanca. Termina così un primo tempo giocato ad un alto livello da entrambe le compagini ma è il Cramosina che si fa preferire anche se vanno lodate la caparbietà e la solidità difensiva del Lodrino.

Il secondo tempo promette scintille e infatti dopo due minuti la premiata ditta fratelli Isabella si inventa ancora un gol con un passaggio azzeccato da Joey per Claudio che ha il tempo di prendere la mira e insaccare il goal del secondo vantaggio di serata, dopo 31 secondi, arriva anche la bella conclusione al volo mezza altezza del 3-1 di Benny Beneventi. Il Lodrino si ricompatta e si crea sporadiche occasioni le quali però non insidiano abbastanza Paolo Calanca che anche nei due boxplay si rende protagonista di ottime parate, lo stesso discorso vale per il giovane e talentuoso Ramelli che a sua volta para tutte le conclusioni del Cramosina.

Il terzo tempo vede nuovamente la rete nei primi due minuti di gioco quando Joey Isabella insacca il gol del 4-1 su ottimo assist di Benny Beneventi. La partita si assesta e, ad eccezione di sporadiche azioni in contropiede dei rivieraschi, vede il Cramo insistere e così trovare il 5-1 con il capitano Aaron Azzali imbeccato dal solito Damiano Piccoli. si conclude così una bella partita giocata da entrambi le formazioni, ne è una conferma l’ottima frequenza di pubblico accorsa a vedere la sfida della serata in quel di Faido.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Altro