Social Media HSHS

Mondiali 2015

Il Canada dà una lezione alla Russia: vittoria 6-1 e medaglia d’oro!

PRAGA – Il Canada si è dimostrato imbattibile anche nella finalissima contro la Russia, dominata in lungo e in largo da Sidney Crosby e compagni, capaci così di ritrovare l’oro mondiale per la prima volta dal 2007 vincendo con un chiaro 6-1.

Non è infatti bastata una rappresentativa russa rinforzata dall’arrivo di Alex Ovechkin, il quale non ha avuto alcun impatto sulla partita e non è riuscito ad impedire al Team Canada di portare a termine un torneo perfetto: dieci partite, dieci vittorie nei tempi regolamentari.

Con un conteggio complessivo dei tiri impietoso che dà ragione ai canadesi per 37-12 (14-1 nel secondo tempo!), gli uomini di Todd McLellan hanno sbloccato il risultato grazie a Cody Eakin al 18’10, per poi esplodere letteramente nel periodo centrale, quando in 8 minuti sono arrivate ben tre reti.

L’ex langnau Tyler Ennis ha firmato il raddoppio grazie ad un fulmineo wrap-around, mentre Sidney Crosby ha tolto le ragnatele dall’angolo alto della porta di Bobrovsky con un tiro perfetto dallo slot. Un passaggio no-look spettacolare di Claude Giroux per Tyler Seguin ha poi chiuso di fatto la partita, portando lo score sul 4-0.

Di pura accademia infatti il terzo tempo, con i gol di Claude Giroux e Nathan MacKinnon che hanno visibilmente innervosito e frustrato i russi, capaci di ottenere il gol della bandiera con una deviazione nello slot di Malkin.

La vittoria è andata come prevedibile al Team Canada, che ha così portato a quota 25 le medaglie d’oro ottenute storicamente ai Mondiali, in un totale di 67 apparizioni. Si aggiungono 13 argenti e otto bronzi.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2015