Social Media HSHS

Mondiali 2015

La Russia pagherà la mancanza di rispetto verso il Canada

PRAGA – Come segnala Reuters, la Russia verrà sanzionata per la sua mancanza di rispetto al termine della finale persa per 6-1 contro il Canada.

I giocatori russi avevano infatti lasciato il ghiaccio senza attendere la tradizionale esecuzione dell’inno nazionale della squadra vincitrice, evidenziando così una grave mancanza di sportività e di rispetto nei confronti degli avversari.

“Nei prossimi giorni analizzeremo seriamente la situazione e prenderemo contatto con i responsabili della federazione russa – ha spiegato il presidente della IIHF, Rene Fasel – la Federazione Internazionale ha un preciso protocollo ed un suo mancato rispetto ha delle conseguenze”.

“Sul ghiaccio durante la partita tutto può succedere… scontri, bagarre, anche quale colpo proibito. Ma una volta che il match è concluso, il rispetto dell’avversario non è un’opzione”, ha concluso Fasel.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2015