Social Media HSHS

NHL

NHL 13/14, tutte le squadre su HSHS: Columbus Blue Jackets

presentazionesquadranhl

A partire dal 1 di ottobre ricomincerà finalmente lo spettacolo della NHL, con Toronto Maple Leafs e Montreal Canadiens che saranno le prime due squadre a darsi battaglia nel campionato 2013/14.

Dopo l’incubo del lockout dello scorso anno, finalmente potremo tornare a gustarci il miglior hockey del mondo sull’arco di 82 partite di regular season, che saranno caratterizzate anche dalle nuove division introdotte alcune settimane orsono.

Come successo negli ultimi due anni, anche stavolta HSHS vi proporrà la presentazione di tutte e 30 le franchigie della NHL, con degli articoli riassuntivi che ci accompagneranno sino a fine settembre. Il nostro intento è quello di riassumere i movimenti di mercato e le ambizioni di ogni squadra analizzandone i reparti difensivi, d’attacco ed i portieri a disposizione. Buona lettura!


COLUMBUS BLUE JACKETS

columbus blue jackets

La scorsa stagione dei Columbus Blue Jackets è finita per l’ennesima volta con l’esclusione dai playoff, ma la maniera in cui la franchigia dell’Ohio è arrivata al termine della regular season ha alzato di parecchio le speranze e le aspettative di tifosi, giocatori e dirigenza.

Un ottimo record di 19-6-5 nella seconda parte di campionato ha infatti portato i Jackets ad un nulla dall’ottavo posto ad Ovest, rimanendo esclusi nonostante avessero accumulato lo stesso numero di punti dei Minnesota Wild. Ciò che più importa, però, è che a Columbus pare si sia finalmente trovata una precisa identità di squadra.

In attacco i Jackets hanno messo a segno una delle operazioni di maggior rilevanza di questo offseason, ingaggiando il power forward Nathan Horton per 7 stagioni ed un compenso di 37.1 milioni di dollari. Purtroppo l’ex Boston non sarà disponibile sino a gennaio in seguito ad un’operazione alla spalla, ma quando potrà giocare sicuramente sarà una pedina fondamentale.

Marian Gaborik sarà chiamato ad una stagione da almeno 40 reti, dopo aver superato questa soglia due anni or sono con la maglia dei New York Rangers. L’attacco di Columbus sarà poi supportato dalle reti garantite da Umberger, Dubinsky, Anisimov e Foligno, che da questo punto di vista possono essere considerati come una buona scommessa. Da verificare invece l’impatto di Cam Atkinson e Ryan Johansen. Non sarà invece più in rosa il loro miglior marcatore della scorsa stagione, Vinny Prospal, che il club ha deciso di lasciar partire.

163626314(bluejackets.nhl.com)

In difesa la grande maggioranza dei minuti sarà affidata al tandem formato da Fedor Tyutin e Jack Johnson, visto che entrambi sono in grado di combinare una buona presenza fisica e apprezzabili doti tecniche. Un ruolo importante – anche se ancora tutto da determinare – lo avrà James Wisniewski, il cui salario di 5.5 milioni di dollari dovrà trovare giustificazione sul ghiaccio.

In porta naturalmente troveremo la grande sorpresa della scorsa stagione, quel Sergei Bobrovsky ceduto da Phialdelphia e che è stato capace di vincere il Vezina Trophy battendo la concorrenza di Tuukka Rask ed Henrik Lundqvist. “Bob” è stato l’assoluto protagonista del finale di stagione, quando ha ottenuto ben 18 vittorie ed è rientrato almeno nella “top five” in tutte le categorie statistiche previste dalla NHL, tra cui un secondo posto nella percentuale di parate con un 93.2%. Ha dimostrato di credere nel progetto dei Jackets firmando un rinnovo di due anni.

Sicuramente la lotta per i playoff in casa Columbus sarà durissima, ma il club ha dimostrato di aver tratto il meglio dalla partenza di Rick Nash, costruendo una struttura che piano piano inizia a dare i suoi frutti. Finalmente, dunque, è possibile considerare i Blue Jackets come dei reali pretendenti ad un posto nelle prime 8.


LE SQUADRE GIÀ PRESENTATE

New Jersey Devils
Florida Panthers
Carolina Hurricanes
Buffalo Sabres
Tampa Bay Lightning
Washington Capitals
New York Islanders
Toronto Maple Leafs

Calgary Flames
Winnipeg Jets
Colorado Avalanche
Phoenix Coyotes
Edmonton Oilers
Nashville Predators
Anaheim Ducks
Dallas Stars

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL