Social Media HSHS

Inline

Nella Coppa svizzera inline sopravvive solo il Sayaluca

Il fine settimana dedicato ai sedicesimi di Coppa svizzera nella categoria juniores è stato fatale a tutte le ticinesi coinvolte, eccezion fatta per il Sayaluca, che ha avuto la meglio sul generoso Bassecourt, che milita in prima lega e che si è inclinato su un logico 3 a 10.

Per coach Barberis è stata l’occasione buona per impiegare i più giovani, quelli che giocano un po’ meno in campionato o coloro che sono appena rientrati da un infortunio. Le ticinesi che si sono invece arrese allo stadio dei sedicesimi sono ben 4.

Capolago Flyers I e II non hanno avuto argomenti sufficienti per rivaleggiare rispettivamente con la Neuveville (5:13) e Zofingen (3:15). Il Novaggio Twins, attualmente secondo in classifica di LNA, è stato sconfitto nel palazzetto del Rossemaison II, che si è così preso una parziale rivincita sui ticinesi che li avevano battuti nella finale di LNB dell’anno scorso.

Mai veramente entrati in partita, gli uomini di Elvis Ciccone hanno patito soprattutto per le molte inferiorità numeriche e si sono inclinati sul punteggio finale di 9 a 5 per i giurassiani.

Binario morto anche per il Malcantone di Renzo Ricci, che nonostante la doppietta del giovane Franco Briccola, non è riuscito ad andare oltre il 3 a 7 contro il modesto La Broye, che a onore del vero ha fatto una fugace apparizione in LNA l’anno scorso.

“Abbiamo giocato proprio male e quando giochi male non importa contro chi giochi che la perdi comunque”, queste le parole di un deluso, ma non troppo, Renzo Ricci. Infatti, la Coppa Svizzera, seppur dia un visto di entrata per le coppe europee, non ricopre di certo l’importanza del campionato e per questo viene un pochino snobbata dai più.

Domenica il Sayaluca si è pure recato ad Avenches per una partita di campionato. Squadra strana, quella vodese, che alterna prestazioni deplorevoli a partite superlative. Il Sayaluca ha sofferto la fatica del “Doppelspiel” e soprattutto pagato carissimo le indecisioni difensive, che hanno rischiato di compromettere l’incontro a più riprese.

La decisione è stata rinviata ai supplementari, durante ai quali Fabrice Eisenring ha siglato il 7 a 6 definitivo per i luganesi. Grazie a questi due punti il Sayaluca resta in testa alla classifica ed ora si appresta ad affrontare al Palamondo di Cadempino, sabato 5 maggio alle 17.00, il Givisiez in quella che si prospetta una sfida interessantissima.

Insidia Avenches per il Malcantone di Renzo Ricci, che sempre sabato 5 maggio alle 17.00 si reca sulla pista dei vodesi per rilanciare la propria stagione. Doppelspiel di altissima qualità per il Novaggio Twins, che sabato e domenica si recherà rispettivamente nel palazzetto di Rossemaison e in quello di Givisiez, per strappare dei punti alquanto proibitivi.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline