Social Media HSHS

Ambrì Piotta

L’Ambrì in Egitto e alla Dolomiten Cup, il Lugano riprende il 21 aprile

DSC_1351

In attesa di notizie di mercato ufficiali da Ambrì Piotta e Lugano, il Giornale del Popolo ha fornito mercoledì alcune indicazioni interessanti per quel che riguarda l’attuale situazione di biancoblù e bianconeri, grazie ad un’intervista ai due allenatori del giornalista Pietro Filippini.

Serge Pelletier ha ribadito che – oltre all’arrivo di Fuchs e Zgraggen – l’Ambrì intende ingaggiare ancora un difensore e un attaccante, così come naturalmente due centri stranieri. La squadra è ora libera sino al 5 maggio, data in cui prenderà il via la preparazione a secco in vista del prossimo campionato, senza però la presenza degli stranieri.

L’Ambrì probabilmente andrà inoltre in ritiro in Egitto – lo scorso anno la squadra era andata in Turchia – con i giocatori che si prenderanno a carico tutti i costi del caso. A metà agosto invece i biancoblù disputeranno la Dolomiten Cup e – nonostante le conferme da parte del Ginevra arrivate negli scorsi giorni – Pelletier non ha escluso la possibilità che l’Ambrì partecipi alla prossima Coppa Spengler. “È molto probabile che il Ginevra rinunci, dovendo giocare la Champions League”, ha affermato sempre sul GdP.

Sul fronte luganese invece Patrick Fischer sarà impegnato nelle prossime settimane in un viaggio in Svizzera e Europa, così da poter vedere da vicino alcuni giocatori interessanti e discutere un loro eventuale ingaggio.

Il Lugano riprenderà le attività il prossimo 21 aprile, iniziando così la preparazione in maniera anticipata rispetto al passato, subito nell’ottica di disputare una stagione 2014/15 migliore di quella appena conclusasi.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Ambrì Piotta