Social Media HSHS

Inline

Sprint finale per la regular season nel mondo dell’inline

Davide Sundermann, vincitore della coppa svizzera

La pausa estiva volge al termine ed il gioco si fa subito serio. Quest’anno infatti, per evitare di giocare nel gelido mese di novembre, i campionati finiscono qualche settimana prima, per cominciare subito con i play-off.

Nel campionato di LNA, più indeciso e combattuto che mai, con tre giornate da giocare ed un Bienne Seelanders matematicamente irraggiungibile in vetta, il Malcantone può “solo” sperare di difendere la propria seconda posizione dai molti inseguitori, per l’esattezza 7 compagini in un fazzoletto di 7 punti.

Se è vero che sabato sul campo del fanalino di coda del Courroux i tre punti sono imperativi, domenica su quello della capolista le previsioni sono meno rosee. Ultimo atto della stagione regolare, mercoledì 28 agosto alle 20.15 a Pregassona, con il secondo ed ultimo derby stagionale contro il Sayaluca CL, che si preannuncia ricco di emozioni ed importantissimo ai fini della classifica.

Dal canto suo, il Sayaluca CL, attualmente quarto in classifica, si recherà sull’ostico campo del La Baroche sabato, mentre domenica alle 16.30 ospiterà al Palamondo di Cadempino il Givisiez, squadra indecifrabile, capace del meglio come del peggio. Come già scritto, mercoledì, lo scontro fratricida contro il Malcantone, la classica ciliegina sulla torta.

Per questa fine di stagione il Sayaluca CL di Andrea Giovetto potrà contare sull’esperienza alla transenna di “Bobo” Bernasconi, tornato nel mondo dell’inline dopo una pausa durata diversi anni. Ultima fatica anche per gli juniores del Malcantone e del Sayaluca CL, costretti a vincere contro la capolista Bienne Seelanders, rispettivamente sabato alle 17 sulla pista di Cassina d’Agno e domenica mattina alle 10 al Palamondo di Cadempino, per garantirsi un posticino nei play-off.

Last but not least, le finali di Coppa svizzera, alle quali non ha partecipato alcuna squadra ticinese, bensì un giocatore ticinese, Davide Sundermann, in forza all’Avenches. Il Top Sniper dei vodesi ha conquistato la sua seconda Coppa svizzera, dopo quella del 2009 con i Rangers LS, battendo in finale il Buix per 11 a 2, in una partita evidentemente a senso unico, nella quale il 23enne si è fatto autore di due reti ed un assist.

“Aver vinto con una squadra romanda in veste di outsider è una soddisfazione grandissima” ci spiega Sundermann, che aggiunge “adesso l’obiettivo è la conquista del titolo di campione svizzero, ma prima dobbiamo assicurarci di entrare nei play-off”.

Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline