Social Media HSHS

Inline

Nell’inline le donne del Novaggio Twins a caccia del quinto sigillo

unnamed

Non è un segreto per nessuno che da svariati anni sono le donne a tenere alti i colori dell’inline ticinese. Non che i maschietti non ci siano, infatti i recenti successi di Sayaluca e Malcantone lasciano ben sperare, ma grazie a 4 titoli nazionali conquistati tra il 2007 ed il 2013, a cui dobbiamo addurre la consacrazione europea del 2014, ogni anno le donne del Novaggio Twins si calano nell’ormai abituale ruolo di favorite per il titolo svizzero.

La stagione regolare ha messo in luce la forza delle campionesse in carica del Courroux, che all’alba dei play-off, si sono aggiudicate la pole, seguite a ruota dalle nostre ticinesi, che con le giurassiane stanno 1 a 1 negli scontri diretti. Le semifinali al meglio delle 3 partite scattano questa domenica 27 settembre alle 16.00. Le Twins ospitano il Bienne Seelanders sulla pista di Novaggio, dove le malcantonesi non perdono dal lontano 31 maggio quando sono state sconfitte proprio dalle bernesi…ragion per cui non è il caso di dire gatto!

Ma anche gli uomini del Novaggio Twins si sono mostrati intrattabili quest’anno, conquistando la vetta della classifica del gruppo B di prima lega. Dopo la delusione dell’anno scorso, gli uomini di René Wegmüller hanno sete di rivincita per centrare finalmente questa tanto ambita promozione in LNB, che da qualche anno è nel mirino dei malcantonesi. Le qualità per fare bene ci sono tutte, ma nei play-off ogni disattenzione si paga e la concentrazione deve restare altissima.

Prima fatica per capitan Rodigari e compagni, domenica 27 settembre alle 13.00 sul campo di Novaggio, contro il Buix II. Una formalità? Si vedrà…

Last but not least, scattano i play-off di LNA! Sabato 26 settembre alle 14.00 tra le mura del Palamondo di Cadempino, nei quarti di finale best of 3, il Sayaluca di Bobo Bernasconi affronta gli argoviesi del Rothrist, guidati alla transenna dal ticinese Olivier Schrämmli. Il pronostico sembra fin troppo facile, con i luganesi favoritissimi, ma anche grazie all’esperienza del plurititolato ex-portierone dei Rangers pigliatutto, il Rothrist non passerà il Gottardo per fare da spettatore.

Sabato 26 settembre alle 15.00 sulla pista di Cassina d’Agno, il Malcantone di Marzio Camponovo ospita il Bienne 90, nel primo atto di quella che si potrebbe definire la serie della verità. Dopo varie prestazioni tutt’altro che convincenti, questa è per i malcantonesi forse l’ultima occasione per essere sé stessi e tornare a vincere come squadra, con quell’incredibile collettivo che a lunghi tratti ha dominato questa stagione 2015.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline