Social Media HSHS

Altro

Malgin risolve all’overtime, vittoria e qualificazione per la Svizzera

ZUGO – Che partita incredibile! La sfida tra Svizzera e Lettonia ai Mondiali U18 – una sorta di “bella” per l’accesso ai quarti di finale – si è conclusa con una vittoria rossocrociata per 3-2, dopo che i ragazzi di Celio e Cereda erano stati battuti nelle prime due sfide disputate.

Il match è stato intenso, combattuto e perennemente in bilico, con i giovani rossocrociati che hanno mostrato di avere un’ottima idea dell’hockey dettato dal loro allenatore, ma hanno evidenziato troppe imprecisioni sottoporta per fare loro il match nei 60 minuti.

Con un bilancio di 45 tiri a 25, credito va anche al portierino lettone Denijs Romanovskis, talento già in forza ai Nashville Jr Predators e che ha letteralmente fatto stravedere per tutto il corso del match. Nulla ha però potuto sulla sassata di Denis Malgin al 63’42, arrivata dopo l’ennesimo powerplay sprecato dai nostri.

La Svizzera ha infatti potuto giostrare in superiorità numerica addirittura per dieci volte, ma la rete non è mai arrivata, questo nonostante alcune trame offensive sicuramente apprezzabili.

In pista senza gli infortunati Karrer e Hirschier, i padroni di casa sono riusciti a trovare per la prima volta la via della rete nel corso del primo tempo con Stadler, ma un’invasione di porta di Marchon ha invalidato la rete.

Poco male, perchè nelle prime battute del periodo centrale Calvin Thurkauf ha sfruttato il traffico davanti al portiere avversario per firmare l’1-0… Goia di poca durata però, perchè un paio di minuti più tardi Rudolfs Balcers ha impattato in powerplay.

Il nuovo vantaggio svizzera è arrivato al 41’34 grazie a Robin Fuchs – fratello del biancoblù Jason – ma anche in questo caso il pareggio lettone è arrivato in un battibaleno.

Tutto si è poi risolto come detto all’overtime, regalando alla Svizzera i primi tre punti che valgono la matematica qualificazione ai quarti di finale, mentre la Lettonia dovrà affrontare il girone di relegazione. I rossocrociati saranno ancora in pista martedì contro la Cechia, prima di iniziare il turno ad eliminazione diretta mercoledì.

Nell’altra partita giocata nella giornata di lunedì, la Slovacchia ha superato per 4-3 la Germania. I tedeschi hanno però ancora la speranza di qualificarsi, con due punti di svantaggio dalla Svezia ed un match da disputare.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Altro