Social Media HSHS

NHL

I Penguins a mille, ingranano i Rangers, Caps ancora ultimi

http://www.dreamstime.com/-image22965519
© Jerry Coli | Dreamstime.com

Continua ad essere parecchio stretta la classifica della Eastern Conference NHL, attualmente comandata dai Pittsburgh Penguins a quota 22 punti, ma che vede i New York Rangers ottavi – l’ultimo posto utile per i playoff – a solamente cinque punti di distanza e con due partite in meno disputate. Proprio le Blueshirts di John Tortorella si sono finalmente scrollati di dosso un inizio di stagione sicuramente al di sotto delle aspettative., avendo ora ottenuto almeno un punto in 9 delle ultime 12 partite disputate (8 vittorie, tre sconfitte, una sconfitta all’overtime).

Tra i giocatori più caldi del momento a Manhattan troviamo il giovane svedese Carl Hagelin, capace di ottenere ben sette punti nelle ultime quattro partite disputate, tra cui anche una serata da 3 punti che ha permesso ai suoi di avere nettamente la meglio sui Tampa Bay Lightning. Per contro Rick Nash – attualmente il top scorer dei Rangers con 12 punti – sembra dover essere fermato da una sospetta commozione cerebrale ma, dopo un paio di allenamenti svolti senza alcuna dichiarazione alla stampa, è tornato regolarmente in pista contro Washington firmando anche un assist.

5410512595_ced94fd8d0_z(Bridgetds)

Ad Est chi è davvero in forma sono però i Montreal Canadiens di Max Pacioretty, autori sino ad ora di una stagione finalmente all’altezza delle enormi aspettative ed al momento secondi nella classifica di Conference alle spalle dei Penguins. Proprio l’ex giocatore dell’Ambrì si è reso protagonista di una rete (la prima per lui in stagione) assolutamente incredibile realizzata da metà pista contro i Carolina Hurricanes, di cui vi lasciamo il video qui sotto. Rangers e Montreal daranno vita questa notte al più classico degli incontri tra Original Six, con i Canadiens che arriveranno al Madison Square Garden dopo aver fatto registrare ben quattro vittorie consecutive.

A quota tre vittorie filate ed al comando della Eastern Conference troviamo invece i Pittsburgh Penguins, trascinati da un Sidney Crosby in forma strepitosa e prima nella lega per quanto riguarda gli assist forniti (17) e secondo per quel che concerne le reti (24). Nella loro ultima uscita Sid e compagni sono riusciti a superare anche i Buffalo Sabres (4-3 il risultato), senza però riuscire ad arginare completamente l’impeto offensivo dell’austriaco Thomas Vanek, autore nell’occasione di due punti e leader assoluto dell’intera lega per quanto riguarda reti (12) e punti complessivi (25).

8461191217_83594fe077_z(Clydeorama)

Ancora in crisi i Washington Capitals di Alex Ovechkin, ultimi con solo 11 punti ed attualmente capaci di fare meglio nell’intera lega solamente dei Colombus Blue Jackets. I Caps hanno ottenuto solamente quattro vittorie nelle ultime sei partite giocate, esattamente lo stesso rollino di marcia dei New York Islanders. Resistono e continuano ad avere un buon momento anche i Toronto Maple Leafs (7-3-0 nelle ultime dieci partite) ed attualmente a 20 punti in 16 incontri; tre sconfitte consecutive ed inizio di campionato sottotono per contro per i Winnipeg Jets, che fanno compagnia a Washington in fondo alla graduatoria.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL