Social Media HSHS

Lugano

Avventura in Nordamerica per i giovani bianconeri Canonica, Zanetti e Bottini

LUGANO – La brillante stagione 2019/2020 della squadra U20 Elit dell’Hockey Club Lugano – bruscamente interrotta dal coronavirus allo stadio delle semifinali dei playoff – ha ulteriormente valorizzato le doti di tre talenti del vivaio bianconero, più volte selezionati nelle Nazionali giovanili di categoria e che si accingono ora ad intraprendere l’avventura dell’hockey nordamericano.

Dopo Raffaele Sannitz, Alessio Bertaggia ed Elvis Merzlikins altri tre ragazzi cresciuti nel settore giovanile dell’HCL tentano dunque la carta dell’esperienza oltre Atlantico.

Recentemente prescelto come 35esima scelta assoluta nell’Import Draft della Canadian Hockey League (CHL) – la selezione tra i migliori giovani che militano al di fuori del Nordamerica – il difensore Brian Zanetti (classe 2003) vestirà i colori dei Peterborough Petes, franchigia della Ontario Hockey League (OHL) dove in passato tra il 1991 e il 1993 ha tra l’altro militato una star come Chris Pronger (1340 partite in NHL).

Attaccante più produttivo tra i giocatori della classe di età 2003 dell’ultimo campionato U20 Elit (42 partite, 43 punti), 16esima scelta assoluta nell’Import Draft della CHL, Lorenzo Canonica porterà invece la maglia dei Shawinigan Cataractes, squadra che disputa ininterrottamente dal 1969 il campionato della Quebec Major Junior League (QMJL) e in cui tra il 1984 e il 1988 ha fatto faville un certo Stephan Lebeau (309 partite, 650 punti).

Sfida nella British Columbia invece per Stefano Bottini, pure lui tra i migliori scorer dell’ultima stagione degli U20 Elit con 42 punti in 47 partite. L’attaccante classe 2002 giocherà con i Penticton Vees nel campionato giovanile della British Columbia Hockey League (BCHL). Icona della storia di Penticton l’attaccante Brett Hull, vincitore in carriera di due Stanley Cup.

Orgoglioso di aver contribuito a fondare le basi per Brian, Lorenzo e Stefano per competere al più alto livello dell’hockey giovanile internazionale, l’Hockey Club Lugano augura ai tre ragazzi le migliori soddisfazioni. La famiglia bianconera sarà sempre entusiasta di accogliervi tra le sue braccia.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano