Social Media HSHS

CHL

Per la terza volta il Frölunda è sul tetto d’Europa, battuti in finale i Red Bull Monaco

© Michael Erichsen Bildbyrån

GÖTEBORG – Per la terza volta negli ultimi quattro anni i Frölunda Indians hanno conquistato la Champions Hockey League, superando nella serata di martedì i tedeschi del Red Bull Monaco con il risultato 3-1.

Decisiva la rete dell’ex attaccante del Berna, Ryan Lasch, che ad inizio periodo centrale aveva trovato il raddoppio per gli svedesi, poi rivelato essersi il game winning goal.

Gli Indians – che sul loro percorso avevano eliminato anche il Lugano –  hanno poi allungato sul 3-0 al 34’27, mentre il gol della bandiera ospite è arrivato con Yasin Ehiiu a meno di dieci minuti dal termine.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL