Social Media HSHS

Leghe minori

Nuovo successo del Biasca che avanza verso i playoff

DSC_0003

BIASCA – Continua in maniera positiva la corsa ai playoff di Prima Lega del Biasca che, opposto in una sfida molto importante all’Arosa, ha avuto la meglio davanti al proprio pubblico con il risultato di 5-3, issandosi così al secondo posto in classifica a soli 2 lunghezze dalla capolista Coira.

La serata per i rossoblù ha preso una piega positiva sin dai primi minuti, durante i quali il Biasca ha spinto con costanza sulla porta protetta da Marc Klingler, trovando il meritato vantaggio con Mauro Zanetti al quarto d’ora. L’ex giocatore dell’Ambrì Piotta ha infilato il puck dopo aver aggirato velocemente la porta, azione che ha però fatto il preludio di alcune decisioni arbitrali piuttosto fiscali.

In doppia superiorità numerica l’Arosa ha così trovato il pareggio grazie ad un tiro al volo di Tischhauser che ha sorpreso Beltrametti e, 60 secondi più tardi ed ancora in powerplay, Flavio Cola ha regalato con una deviazione il vantaggio agli ospiti.

Durante la prima pausa il Biasca si è però immediatamente ricompattato, tornando sul ghiaccio con il coltello tra i denti e dominando l’avversario per tutto il periodo centrale. 4 minuti sono infatti bastati ai rossoblù per trovare il pareggio, firmato da Luca Balerna dopo pregevole triangolazione con Zanetti e Christen.

DSC_0033

Allo scadere di un powerplay è stato al 25’44 Mattia Bianchi a ridare il vantaggio ai ticinesi, mentre alla mezz’ora una bella azione personale di Claudio Isabella ha dato il via ad un veloce scambio di passaggi che ha visto lo stesso giocatore scagliare il puck in rete.

Se ancora vi fossero dei dubbi, la partita è stata definitivamente chiusa dal difensore Daniele Mattioli al 45’39, quando di forza ha scardinato la difesa avversaria ed ha superato il pur bravo Klingler.

Per il Biasca il terzo tempo è poi stato di ordinaria amministrazione. Un leggero calo ha permesso a Silvio Mazza di accorciare le distanze sul 5-3, ma il punteggio è rimasto tale sino al 60esimo. Da segnalare invece una scazzottata tra Nidal e Zaccheo Dotti, entrambi spediti anticipatamente sotto la doccia.

I rossoblù di Pauli Jaks possono ora guardare con positività alla prossima partita di questo turno di qualificazione, in programma sabato pomeriggio alle 16:00 in casa contro il Seewen.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Leghe minori