Social Media HSHS

Mondiali 2021

L’IIHF farà di tutto per rendere possibili i Mondiali 2021, la priorità è la sicurezza

L’IIHF ha comunicato l’avvenuto incontro tra René Fasel ed il primo ministro lettone Krisjanis Karins, i quali hanno discusso le prospettive in vista dei Mondiali 2021 che dovrebbero svolgersi in Lettonia e Bielorussia.

Karins ha confermato il pieno supporto della Lettonia nell’organizzazione della porzione di torneo a Riga, ed in questo senso l’IIHF ha ribadito di voler fare tutto il possibile per rendere possibile lo svolgimento della manifestazione, dopo la dolorosa cancellazione dei Mondiali 2020 previsti in Svizzera.

Il focus principale è però rivolto all’assicurare la sicurezza di giocatori, addetti ai lavori, media, arbitri e tifosi, ed in questo senso non può che preoccupare l’importante seconda ondata di COVID-19 che sta coinvolgendo l’Europa in questo periodo.

“Non siamo ancora sotto pressione e non dovremo prendere una decisione nell’immediato, ma la situazione dovrà essere analizzata e monitorata di continuo”, ha spiegato Fasel. “Il prossimo step sarà quello di presentare al consiglio IIHF un’analisi di sicurezza e determinare i prossimi passi per organizzare i Mondiali 2021 in piena sicurezza”.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2021