Ciani Lugano
Gehri
Tipak
jobproject

HeShootsHeScoores

Lettonia beffata a 33 secondi dalla fine e poi eliminata ai rigori

Elvis Merzlikins e la Lettonia sono arrivati a 33 secondi dall’ottenere la qualificazione ai quarti di finale, ma un gol di Felix Schutz al 59’27 ha fatto esplodere la Lanxess Arena e rimandato ogni decisione all’overtime sul 3-3, prima che la Germania si imponesse ai rigori grazie all’unica realizzazione di Frederik Tiffels.

C’è indubbiamente rammarico sul fronte lettone, perchè il vantaggio di 3-2 era stato costruito da lontano, rimontando uno ritardo che a metà partita vedeva Daugavins e compagni sotto di due lunghezze.

Gunars Skvorcovs e l’ex Friborgo, Janis Sprukts, avevano però impattato la contesa, prima che Andris Dzerins firmasse il gol che si pensava potesse essere decisivo. Dopo un ottimo inizio di torneo la Lettonia torna dunque a casa, mentre la Germania sfiderà in una “missione impossibile” il Canada.

Proprio per quanto concerne i canadesi, la squadra di Jon Cooper ha ottenuto un’ultima vittoria contro la Finlandia, imponendosi per 5-2.

La sfida si è messa subito su binari precisi, dopo che nel primo periodo una doppietta di Mitch Marner ed il gol di Colton Parayko avevano trovato unicamente la risposta del futuro bianconero Jani Lajunen.

Nel periodo centrale Brayden Point e Atte Ohtamaa hanno acceso la luce rossa mantenendo inalterati gli equilibri, prima che Matt Duchene firmasse il definitivo 5-2. La Finlandia resta dunque al quarto posto nel Gruppo B e affronterà gli Stati Uniti.

Andrea Branca

Fondatore ed amministratore, Andrea è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media.