Social Media HSHS

NHL

La rivoluzione dell’equipaggiamento ridotto dei portieri solo tra un anno

TORONTO – La volontà di ridurre il volume dell’equipaggiamento indossato dai portieri rimane oltre oceano molto marcata, ma verosimilmente per l’imminente stagione di novità in questo senso ne vedremo ben poche.

Come scrive SportsNet, infatti, solamente una piccola parte del nuovo equipaggiamento sarà pronto per il campionato 2016/17, di conseguenza la vera rivoluzione avverrà solamente tra un anno.

Attualmente queste riduzioni hanno riguardato i pantaloni dei portieri ed alcune protezioni nella parte alta del corpo, ma ad oggi sembra addirittura difficile che anche solo i pantoloni siano prodotti in tempo per l’inizio della regular season NHL.

L’idea iniziale era quella di testare il nuovo equipaggiamento durante l’estate e nel corso della World Cup of Hockey, ma coordinare il tutto tra NHL ed NHLPA si è rivelata una sfida, ed inoltre i portieri a cui sono stati mandati dei campioni da provare hanno dato dei feedback poco rassicuranti.

Al momento si considera un’opzione anche il fatto di introdurre questi nuovi pantaloni a stagione in corso, mentre per altri elementi si è decisamente più restii, per evitare che alcuni portieri vengano penalizzati più di altri nel bel mezzo del campionato.

Il processo dovrà inoltre chiamare in causa tutti i 60 – e oltre – portieri NHL, a cui si aggiungono anche gli estremi difensori che militano in AHL, visto che nel caso in cui uno di loro sarà richiamato non ci si vuole trovare di fronte a dei giocatori in pista con un equipaggiamento non approvato.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL