Social Media HSHS

Lugano

In vista del weekend torna ad allenarsi Lapierre, lasciato a riposo Merzlikins

LUGANO – Dopo l’eliminazione patita in Svezia negli ottavi di finale di Champions Hockey League, il Lugano giovedì mattina è tornato ad allenarsi in vista di un weekend di campionato che li vedrà affrontare il Friborgo in casa e il Rapperswil in trasferta.

Non è sceso sul ghiaccio Elvis Merzlikins, che è stato lasciato a riposo visti i tanti minuti di gioco accumulati di recente. Il portiere si è comunque allenato in palestra. Per l’allenamento odierno è in ogni caso stato richiamato da Biasca Silas Matthys.

Notizie più positive arrivano dai giocatori di movimento, con Maxim Lapierre che è tornato ad allenarsi a pieno regime. Si sono rivisti in pista anche Ronchetti e Cunti, i quali hanno però partecipato solo alla primissima parte dell’allenamento.

Greg Ireland ha riproposto un line-up quasi identico a quello delle ultime partite. L’unico cambiamento è rappresentato dal fatto che Fazzini ha ritrovato il suo posto in quarta linea al fianco di Romanenghi e Bertaggia, mentre Reuille e verosimilmente Jecker si giocheranno l’ultimo posto in formazione, vale a dire quello di tredicesimo attaccante rispettivamente ottavo difensore, a dipendenza della formula che sceglierà Greg Ireland.

Maxim Lapierre si è alternato sia con Lajunen al centro di Jörg e Walker, che con Romanenghi. Sarà da vedere se il canadese tornerà a giocare già questo weekend e se sì, a scapito di quale straniero.

Redattore. Dominick von Burg si occupa in particolar modo della copertura pre e post partita delle partite dell'HC Lugano. Laureato in Scienze dello Sport e della Comunicazione.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano