Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano di scena nel pomeriggio a Zurigo, potrebbe rientrare Furrer

LUGANO – Il Lugano inizierà il nuovo anno scendendo in pista nel pomeriggio di martedì (15:45) all’Hallenstadion di Zurigo, dove i bianconeri vorranno immediatamente ritrovare il sorriso dopo le tre sconfitte consecutive con cui si era concluso il 2017 (e sei KO nelle ultime otto partite).

Il principale dubbio legato alla formazione che potrà mandare in pista coach Greg Ireland è legato al difensore Philippe Furrer che, come riferisce il Corriere del Ticino, potrebbe fare il suo rientro già martedì a Zurigo. Se così non sarà, ci si aspetta di vederlo in pista venerdì per il derby.

In difesa sempre assenti invece Ulmer (infortunato) e Riva (al Mondiale U20), mentre un affaticato Damien Brunner si è allenato lunedì solamente come 13esimo attaccante. Da verificare dunque il ruolo che gli verrà affidato all’Hallenstadion.

Tutti presenti invece gli altri “reduci” dalla Coppa Spengler, così come Bobby Sanguinetti, fresco di convocazione per le imminenti Olimpiadi.

Il canadese Lapierre si è allenato sempre con Bertaggia e Fazzini, mentre Klasen era in pista con Lajunen e Bürgler. Hofmann e Walker erano all’ala di Cunti, mentre il quarto blocco era composto da Romanenghi, Sannitz e Morini. Reuille assieme a Brunner nel ruolo di attaccanti extra.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano