Social Media HSHS

Lugano

Il giovane portiere Östlund soffre di leucemia, il Lugano si unisce

d882a74b9aba8faacb2392195b4c25f8

LUGANO – I compagni di squadra, lo staff tecnico e la famiglia dell’Hockey Club Lugano hanno appreso mercoledÌ scioccati la notizia che il giovane portiere svedese con licenza hockeystica svizzera Viktor Östlund soffre di leucemia.

Il 20enne estremo difensore, che stava disputando il campionato di 1. Division svedese con la maglia dell’IFK Arboga, era sceso in pista la scorsa estate in alcuni spezzoni di gare amichevoli con il Lugano e le due società avevano stipulato un accordo di collaborazione che prevede la possibilità per l’HCL di chiamare Östlund in caso d’infortunio di Manzato o Merzlikins nel corso della stagione.

image1

Dopo la diagnosi di due giorni orsono, Viktor ha immediatamente iniziato le terapie prescritte dai medici per combattere la malattia.

In accordo con l’IFK Arboga, per testimoniare la vicinanza dell’Hockey Club Lugano al ragazzo, la prima squadra e gli Juniores Elite bianconeri porteranno sul casco nelle prossime partite un adesivo con il soprannome di Viktor (“Osten”) e un messaggio per infondere coraggio in lingua italiana e svedese.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano