Social Media HSHS

Mondiali 2017

Hartley: “Non sapevo Elvis fosse così forte, mi ricorda Patrick Roy”

COLONIA – Dopo due partite al Mondiale l’unica squadra ad essere riuscita a tenere testa al Canada è stata la Lettonia, ancora a punteggio pieno dopo due partite che hanno visto la squadra di Bob Hartley superare Danimarca e Slovacchia.

In questo inizio di torneo i lettoni possono inoltre vantare la miglior difesa con un solo gol subito in 120 minuti di ghiaccio, questo grazie a delle prestazioni di alto livello di Elvis Merzlikins, autore di uno shutout e di un 98.25% complessivo di parate.

A rimanere impressionato dal suo gioco anche coach Bob Hartley, sorpreso da quanto ha saputo fare sinora il bianconero, tanto da riservargli un grande complimento nel dopopartita di domenica.

“Ero consapevole che Elvis fosse un buon giocatore, ma non avevo idea fosse così forte. È un ragazzo con cui è divertente lavorare, ha una grande voglia di competere e mi ricorda molto Patrick Roy!”, ha affermato Hartley, che con il leggendario Patrick Roy aveva vinto una Stanley Cup con i Colorado Avalanche nel 2001.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2017