Social Media HSHS

Interviste

Zanetti: “È un sogno che si realizza, nell’ultima stagione sono cresciuto ma il lavoro continua”

Il difensore bianconero si è espresso sull’account Twitter dei Philadelphia Flyers dopo la selezione al Draft: “È stato un momento molto emotivo. La prossima stagione? La giocherò in OHL con i Peterborough Petes”

HC Lugano

LUGANO – È stato un sabato sera che il giovane difensore bianconero Brian Zanetti si ricorderà per molto tempo. Il 18enne è infatti stato selezionato al Draft dai Philadelphia Flyers, che hanno chiamato il suo nome già al quarto turno.

“È stata una sorpresa, perché credevo di avere la possibilità di essere scelto solamente più avanti nel Draft”, ha spiegato Zanetti sull’account Twitter dei Philadelphia Flyers. “Per me questo è un sogno che si realizza, sono felicissimo di essere parte dei Flyers, così come della selezione già al quarto turno”.

Nella passata stagione Zanetti ha ottenuto 29 punti (nove gol) in 41 partite con gli U20-Elit del Lugano, ma dalla prossima lascerà il Ticino per trasferirsi ai Peterborough Petes, club OHL che lo aveva selezionato nell’Import Draft della scorsa estate.

“Nel corso della stagione ho avuto diversi contatti con i Flyers, sapevo di avere il loro supporto e mi hanno dato anche alcuni consigli”, ha continuato Zanetti. “Durante il Draft stavo cenando con la mia famiglia, e quando abbiamo visto il mio nome naturalmente eravamo tutti felici ed eccitati. Mio padre ha iniziato a piangere un po’, è stato un momento molto emotivo”.

Interrogato invece sulle sue caratteristiche, Zanetti ha fornito un profilo molto chiaro di sé, evidenziando anche ciò su cui vuole lavorare per continuare a crescere.

“Sono un difensore two-way a cui piace fare delle giocate, credo di avere un buon pattinaggio e so come usare la mia stazza. Dovrò migliorare il mio tiro per essere più pericoloso, sia in powerplay che a parità numerica. Dovrò inoltre lavorare in palestra per aumentare la mia massa muscolare, ma già nella passata stagione sono cresciuto molto in questi termini ed ora continuerò in questa direzione”.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste