Social Media HSHS

Nazionale

Sean Simpson: “Alla Valascia per visionare tutti i giocatori in pista”

senza titolo-1-2

AMBRÌ – Volevamo parlare con Serge Pelletier dopo la vittoria casalinga contro il Losanna, ma purtroppo a far visita all’allenatore biancoblù vi era il selezionatore della Nazionale svizzera, Sean Simpson. Poco male, l’occasione è stata ghiotta per scambiare due parole con il coach vincitore pochi mesi or sono dell’argento mondiale.

Sean Simpson, innanzitutto complimenti per l’argento conquistato in Svezia. Sabato sera era qui per osservare Daniel Steiner?
“Grazie mille! Questa sera sono venuto alla Valascia per osservare tutti coloro che erano sul ghiaccio, nessuno in particolare”.

Questa sera faceva freschino, lo ammetta, la Valascia non le mancava molto…
“(Ride, ndr.) Effettivamente faceva abbastanza fresco, è rimasta esattamente com’era ai tempi in cui allenavo lo Zurigo”.

Fortunatamente è di alcuni giorni fa la notizia che dovrebbe sorgere una nuova Valascia entro pochi anni…
“Sarebbe senz’altro un’ottima cosa per l’Ambrì, vedremo se le cose andranno come previsto”.

È rimasto sorpreso dall’inizio di campionato dell’Ambrì Piotta?
“Sono rimasto sorpreso dal gioco dei leventinesi, anche se in fin dei conti i giocatori per poter far bene ci sono e dunque non è un risultato del tutto impronosticabile. Spero vadino avanti così”.

Come procede il suo lavoro in vista delle Olimpiadi?
“Procede bene, attualmente sto visitando ogni pista svizzera per visionare tutte le squadre in modo da avere un feedback riguardo ogni giocatore potenzialmente arruolabile”.

Ora che è iniziata anche la NHL andrà di persona anche a visionare gli svizzeri che militano oltre oceano?
“No, purtroppo no. Non ho il tempo materiale per farlo, fra un po’ vi saranno la Deutschland Cup e l’Arosa Challenge e le Olimpiadi sono dietro l’angolo, è un anno davvero intenso”.

Questo lo si nota anche dal numero di partite giocate dai club svizzeri, quest’anno vi sono molti incontri ravvicinati…
“Già, purtroppo a differenza del mondiale le Olimpiadi scombussolano un po’ i piani del campionato che deve modificare il proprio calendario per questo impegno.”

Al termine di questo scambio di battute Simpson si è rintanato nell’ufficio di Pelletier, magari per scambiare due parole su qualche leventinese in procinto di essere convocato per la Deutschland Cup. Come si dice in questi casi, affaire à suivre…

Studente universitario in Scienze della Comunicazione all'USI, segue giornalmente lo sport a 360°. Si occupa principalmente delle interviste, seguendo da vicino l'Ambrì Piotta.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Nazionale