Social Media HSHS

Mondiali 2023

La Svizzera ha un motivo in più per sperare nel 2023, ritardi per l’arena di St. Pietroburgo

Come noto la possibilità per la Russia di ospitare i Mondiali 2023 è messa in discussione dalla decisione da parte del WADA – l’agenzia mondiale antidoping – di proibire alla nazione di ospitare eventi di grande portata per i prossimi quattro anni, in risposta allo scandalo del doping di stato.

Questo naturalmente interessa da vicino la Svizzera che, dopo la cancellazione del Mondiale 2020, spera di poter ospitare il torneo internazionale il più presto possibile. Stando a quanto scrive il Blick ci sarebbe un secondo motivo per essere ottimisti.

La costruzione della nuova arena di St. Pietroburgo, che con i suoi 23’000 posti sarà la più grande del mondo, è attualmente in ritardo. Il problema permetterebbe alla Russia di motivare la scelta di concedere il Mondiale 2023 alla Svizzera, salvando in parte le apparenze.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2023