Social Media HSHS

Mondiali 2022

La Finlandia padrona di casa parte subito forte, il Canada doma la Germania

La rappresentativa locale rifila un secco 5-0 alla Norvegia al loro esordio, con reti di Pesonen e Rajala, mentre nel Gruppo A il Canada ha la meglio sulla Germania che non riesce nella rimonta sui nordamericani

HELSINKI/TAMPERE – Per il Gruppo A la prima partita di un certo spessore si è giocata tra Canada e Germania, le due squadre che con la Svizzera verosimilmente lotteranno per i primi posti del girone.

La selezione di Claude Julien è partita bene, chiudendo il primo periodo in avanti per 2-0 per effetto delle reti di Sillinger e Dubois, andati entrambi a segno con due tiri precisi e potenti dallo slot che non hanno lasciato scampo a Grubauer.

I tedeschi hanno provato la reazione nello spezzatino del secondo periodo dimezzando lo scarto con Michaelis, ma il Canada si è mostrato implacabile in power play e bravissimo ad approfittare degli errori nello slot del proprio avversario, allungando fin sul 5-1 tra metà partita e la seconda pausa. Nell’occasione in rete ancora Dubois, seguito da  Johnson e Gregor.

Dopo aver trovato il 5-2 in entrata di terzo periodo l’ultima grande occasione per la Germania di rientrare si è palesata con un power play in 5 contro 3 di due minuti interi, sfruttato solo in parte grazie al 5-3 dell’attaccante dei Detroit Red Wings Moritz Seider, mentre l’assalto finale con Grubauer a fare spazio a un sesto uomo di movimento non ha portato seri pericoli alla difesa del Canada.

Nel Gruppo B di stanza a Tampere è stato anche il momento dell’esordio dei padroni di casa e campioni olimpici della Finlandia, nel derby del nord contro la Norvegia. Chiuso il primo periodo in avanti per 1-0 con gol di Harri Pesonen, i finnici hanno trovato il raddoppio con un tiro spettacolare di Rajala e poi anche il 3-0 dopo un break portato avanti da Anttila e finalizzato al meglio dal compagno Bjorninen, che ha battuto Haukeland senza alcun problema.

Partita praticamente chiusa vista la superiorità della Finlandia nel risultato e nel gioco, ma che poi ha visto ancora cadere le reti di Armia in entrata di terzo periodo e di Sallinen nei minuti finali per il 5-0 definitivo con cui Filppula e compagni hanno “bagnato” il proprio esordio in questi mondiali casalinghi.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2022