Social Media HSHS

Mondiali 2013

Gli Stati Uniti superano la Finlandia ai rigori e conquistano il bronzo

945736_580157838681854_1003956944_n(USA Hockey Facebook)

STOCCOLMA – La finale per il terzo posto tra Finlandia e USA si è conclusa con la vittoria degli States che, avendo la meglio agli shootout, si sono guadagnati il merito di avere al collo la medaglia di bronzo di questi Mondiali 2013.

La partita era iniziata nel migliore dei modi per i giocatori a stelle e strisce, passati in vantagigo dopo solamente 58 secondi grazie a Smith. Gli USA avevano poi trovato il raddoppio in powerplay a 4 minuti dalla prima sirena, quando il giocatore dei Colorado Avalanche, Paul Stastny, è riuscito a dare il secondo dispiacere del pomeriggio al portiere Raanta.

Dopo che i secondi 20 minuti erano scivolati via senza segnature, la Finlandia è riuscita a reagire e, nello spazio di soli 4 minuti, è riuscita ad impattare la contesa grazie ad una doppietta di Korpikoski. Dopo un overtime equilibrato, è stato necessario l’epilogo dei rigori, che nell’occasione ha premiato gli americani.

La Finlandia, infatti, è riuscita a superare Gibson con Pesonen, ma la doppietta di Galchenyuk ha regalato la vittoria per 3-2 ai suoi. L’attesa è ora tutta concentrata sulla finalissima tra Svizzera e Svezia, che prenderà il via questa sera alle ore 20:30.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2013