Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Williams e Schaefer affondano il Langnau, l’Ambrì vince 4-0

langnau

PARTITA PRESENTATA DA

LANGNAU – Scrivere di una vittoria fuori casa conquistata in maniera limpida e tranquilla dall‘Ambrì Piotta è un evento piuttosto raro ma, in occasione della trasferta di martedì a Langnau, i biancoblù hanno affossato il fanalino di coda del campionato senza evidenziare alcuna incertezza. Specchio di una partita controllata – salvo un paio di sbavature – dall’inizio alla fine è il 4-0 finale, frutto del secondo shutout consecutivo di Nolan Schaefer e della grande serata di Jason Williams.

Il Top Scorer biancoblù ha infatti centrato alla Ilfis il suo primo “hat trick” nel campionato svizzero (nonostante il sito web della federazione assegni la seconda rete biancoblù a Park), ed in generale ha confermato di essere in grande forma in un primo blocco che ha saputo mettere i Tigers in seria difficoltà. Piuttosto riduttivo, però, attribuire l’importante vittoria strettamente a delle individualità, dato che l’intero sistema di gioco biancoblù ha funzionato a dovere ed ha saputo ridurre i padroni di casa ai minimi termini.

Williams(© A. Cavazzoni)

Dopo un palo pieno colpito da Mattia Bianchi ad inizio match, l’Ambrì ha trovato la rete di apertura – che si rivelerà poi essere anche il game winning goal – grazie a Maxim Noreau, lesto nel dare il primo dispiacere della serata a Bäumle infilando dallo slot. Nonostante un paio di errori individuali, i biancoblù si sono così ritrovati meritatamente in vantaggio alla prima pausa, spianandosi poi definitivamente la via verso i tre punti nel corso del periodo centrale.

Dopo soli 53 secondi dall’inizio del secondo tempo Jason Williams ha infatti portato a due le reti di vantaggio dei suoi, insaccando un puck rimasto vagante davanti alla porta di Bäumle. Di pregevole fattura, invece, la terza rete degli uomini di Pelletier, ancora una volta a firma del Top Scorer ma preparata da manuale da Inti Pestoni, abile nell’attirare a se difensori e portiere per poi lasciare il disco solamente da insaccare al compagno.

Confuso e privo del solito fuoco sacro che spesso ne alimenta le avanzate, il Langnau non è riuscito a far dubitare l’Ambrì Piotta nemmeno per un attimo, fallendo nel cercare una reazione che per certi versi ci si aspettava. Vistosamente innervositi, i tigrotti hanno perso definitivamente le staffe quando Kim Lindemann ha toccato duro Vitaly Lakhmatov (per lui una forte contusione al costato), rimediando così una penalità di cinque minuti e di partita.

jaks schaefer 2(© A. Branca)

La situazione particolarmente favorevole venutasi a creare ha permesso agli uomini di Pelletier di controllare con calma il gioco, sino a trovare anche il definitivo gol del 4-0 che è conciso con la tripletta personale di Williams. A risultato acquisito, l’Ambrì nel finale ha difeso con successo anche il secondo shutout consecutivo di Nolan Schaefer, ottenendo così un piccolo record che mancava dal 2000, quando Pauli Jaks fermò il Coira sul 4-0 il 31 ottobre e lo Zugo sull’1-0 il 3 novembre.

Per l’Ambrì si tratterà ora di ripetersi domenica alla Valascia, conquistando una vittoria che relegherebbe di fatto definitivamente il Langnau all’ultimo posto e permetterebbe alla squadra di Pelletier di lanciare sul serio la rincorsa al Rapperswil, attualmente a cinque punti di distanza.

Simpatico, per chiudere, anche il tweet inviato a Jason Williams da parte di Matt Duchene che, nonostante sia già rientrato a Denver, non ha dimenticato immediatamente i suoi ex compagni.

[blackbirdpie url=”https://twitter.com/Matt9Duchene/status/288767067748978688″]

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all’Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta