Social Media HSHS

Rockets

Ticino Rockets battuti di misura in casa del Langenthal, 52 parate per Stefan Müller

LANGENTHAL – Nella serata di domenica, sconfitta di misura dei Ticino Rockets, usciti battuti con il punteggio di 3-1 dalla sfida che li vedeva opposti al Langenthal, seconda forza del campionato cadetto.

Con il bianconero Stefan Müller tra i pali, i ticinesi sono andati sotto nel punteggio dopo sette minuti in seguito alla rete di Stefan Tschannen, mentre cinque minuti più tardi è arrivato il raddoppio firmato da Simon Sterchi.

I Rockets però non si sono arresi, e a metà partita hanno dimezzato lo scarto grazie a Jerome Portmann, assistito da Federico Sartori e Jason Fritsche (entrambi al primo assist stagionale).

La sfida è poi rimasta in bilico sino al termine, anche se il gol di Simon Sterchi (doppietta) al 47’33 ha ipotecato la sfida in favore dei bernesi. Da sottolineare la prestazione del bianconero Stefan Müller, autore di ben 52 parate su 55 tiri fronteggiati.

I Rockets hanno così rimediato la nona sconfitta consecutiva, così come il 16esimo KO nelle ultime 17 partite disputate. La squadra di Jan Cadieux ha però dimostrato di essere sulla buona strada e avrà occasione di rifarsi già martedì sera, quando a Biasca arriverà il più abbordabile Winterthur.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Rockets