Social Media HSHS

Olimpiadi 2018

Sorpresa della Slovenia, che per la prima volta nella storia batte gli Stati Uniti

PYEONGCHANG – Se la sconfitta della selezione russa per mano della Slovacchia è stata un’autentica sorpresa, non è da meno il KO incassato all’overtime dagli Stati Uniti per 3-2, battuti da una Slovenia considerata come una delle selezioni meno attrezzate del torneo.

Sanguinetti e compagni hanno dominato la prima parte di gara (11-3 i tiri dopo la frazione d’apertura), ma agli americani non è bastato andare alla seconda pausa in vantaggio di due reti, a risultato delle segnature firmate da O’Neill (assist in seconda del difensore bianconero) e Greenway.

Gli sloveni non si sono infatti scoraggiati, e con Jan Urbas hanno riaperto l’incontro al 45’49. Il gol ha dato loro la giusta carica per credere in un risultato positivo, e a meno di due minuti dalla terza sirena l’ex NHLer Jan Mursak ha infilato il 2-2!

L’overtime a tre-contro-tre ha poi premiato la convinzione degli sloveni, che ancora con Mursak hanno ottenuto due punti che portano con loro un grande significato!

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Olimpiadi 2018