Social Media HSHS

Rockets

Secca battuta d’arresto per i Ticino Rockets, battuti per 7-1 ad Ajoie

La squadra rossoblù è crollata nel terzo tempo, l’unica rete ticinese è stata firmata da Juri

AJOIE – Secca battuta d’arresto per i Ticino Rockets, che nella serata di martedì sono stati battuti con l’ampio risultato di 7-1 in casa dell’Ajoie, venendo severamente puniti nel terzo tempo dopo che alla seconda sirena il risultato era di 3-0 per Casserini e compagni.

Con Stefan Müller tra i pali, i ticinesi sono stati trafitti per la prima volta dopo 7’20 da Valentin Lüthi, a segno quando le squadre giostravano a 4-contro-4.

La squadra di Cadieux prova a reagire e si fa pericolosa in particolare con Chiquet, ma è l’Ajoie ha proporre le trame migliori e ad inizio secondo tempo sfruttano una doppia opportunità in powerplay per segnare due reti nel breve volgere di 59 secondi.

L’Ajoie continua poi a spingere ma incontra la resistenza di un buon Müller, che però nulla può nel terzo, che vede altre quattro segnature dei padroni di casa a cui ha saputo rispondere solamente Mauro Juri con il gol della bandiera. Al termine della sfida il conteggio dei tiri è di 54-14, che ben riassume una sfida svoltasi per buona parte a senso unico.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Rockets