Social Media HSHS

NHL

Seattle si avvicina alla NHL, approvata la ristrutturazione da 600 milioni della KeyArena

La città punta ad accogliere nuovamente una squadra sportiva professionistica dopo la partenza della franchigia NBA dei Seattle Sonics

(Oak View Group Image)

SEATTLE – La città di Seattle ha compiuto un passo decisivo nel percorso che potrebbe portare in città una squadra NHL, oltre che ridare vita ad una franchigia NBA dopo l’addio dato ai Sonics (diventati nel frattempo gli Oklahoma City Thunder).

Nella serata di lunedì è infatti stato approvato il credito di oltre 600 milioni di dollari per la ristrutturazione della vetusta KeyArena, le cui dimensioni verranno raddoppiate per poter tornare ad ospitare una squadra sportiva professionistica.

Il gruppo di investitori Oak View Group è da tempo concentrato sulla possibilità di portare a Seattle una squadra NHL, ed in questo senso è già stato confermato che il nuovo impianto sarà pronto per ottobre 2020.

La NHL, dal canto suo, non ha mai nascosto l’interesse nel considerare Seattle come un mercato interessante per lo sviluppo della lega.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL