Social Media HSHS

National League

Ryan O’Connor potrebbe lasciare il Davos dopo la Spengler

dddd

DAVOS – Il Davos nel corso dell’estate si era reso protagonista di un’autentica scommessa ingaggiando come straniero il 21enne canadese Ryan O’Connor, elemento sicuramente interessante proveniente dall’OHL, dove aveva ottenuto nel 2012/13 dei numeri intriganti.

Ad oggi, dopo 15 partite giocate ed un solo assist ottenuto, l’esperimento può però essere considerato fallito. Hockeyfans.ch riporta infatti come il giocatore possa lasciare il Davos dopo aver faticato a trovare un posto da titolare. Il club grigionese potrebbe infatti avvalersi di una clausola nel contratto che gli permette di annullarlo al termine di ogni campionato, questo nonostante le due parti si fossero accordate addirittura sino al 2018!

Nel suo primo anno a Davos, Ryan O’Connor guadagnerà solamente un totale di 100’000 fr, cifra nettamente sotto gli standard per qualsiasi straniero di NLA. L’allenatore Arno Del Curto ha confermato sul Sonntagsblick la sua possibile partenza a breve: “il giocatore potrebbe scendere in pista con noi alla Spengler, ma il suo agente è già alla ricerca di una nuova sistemazione”.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League