Social Media HSHS

Altro

Russia sospesa dalle Olimpadi, si attende la presa di posizione della KHL

Gli atleti russi potranno prendere parte ai giochi sotto la bandiera olimpica

LOSANNA – Si tratta di un evento storico, ma non nel senso positivo del termine. Il Comitato Olimpico Internazionale ha infatti annunciato di aver sospeso l’intera rappresentativa russa dai Giochi di Pyeongchang in seguito allo scandalo legato al doping di stato emerso negli ultimi mesi.

Gli atleti russi potranno comunque partecipare alle Olimpadi – dopo aver superato minuziosi test – ma dovranno farlo sotto la bandiera olimpica, rientrando in una squadra che sarà denominata “Olympic Athlete from Russia”.

Gareggeranno indossando un’uniforme che porterà questa dicitura e la bandiera olimpica. In caso di vittoria, l’inno riprodotto sarà quello olimpico.

Questo va naturalmente a toccare anche la Nazionale di hockey su ghiaccio, il cui destino per ora non è chiaro. Come riferisce SportsNet, nella giornata di mercoledì ci si attende una posizione da parte della KHL, che aveva minacciato di impedire a tutti i giocatori che militano nella loro lega (russi o meno) di partecipare ai Giochi. Ha deciso di prendere tempo prima di commentare la notizia anche la IIHF.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Altro